Ibrahimovic non adatto al progetto Elliott? In realtà è proprio il contrario…

Ibrahimovic non adatto al progetto Elliott? In realtà è proprio il contrario…

In queste ore si parla insistentemente di un approdo di Ibrahimovic al Milan, anche se la società ha smentito. Ma quanto sarebbe utile Zlatan al progetto?

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

CALCIOMERCATO MILANIbrahimovic, sogno o realtà? Da quello che è filtrato in queste ore dal Milan, sembrerebbe prevalere la prima ipotesi. Manca oltre un mese al mercato di gennaio, dunque le cose possono cambiare, ma al momento non sembrano esserci le basi per un ritorno del campione svedese.

Il motivo principale secondo cui Ibrahimovic non arriverà al Milan, è l’eta del giocatore, in contrasto con i parametri di Elliott, che vuole giocatori giovani che accrescano il valore patrimoniale della società. Ma siamo sicuri che sia veramente così? Siamo sicuri che proprio un elemento come lo svedese non possa di colpo far crescere le prestazioni e di conseguenza il valore dei giocatori acquistati?

Per Rafael Leao, per Bennacer, e in generale per tutta la squadra, Ibrahimovic significa crescere. Abituarsi a vincere, abituarsi a lavorare sotto pressione, abituarsi ad alzare l’asticella, sono tutti step che i giocatori del Milan devono fare se vogliono arrivare al top. Sono tanti i i calciatori che con l’ex attaccante rossonero hanno aumentato esponenzialmente il proprio rendimento (come non ricordare ad esempio Antonio Nocerino e gli 11 gol segnati nella stagione 2011-2012) e dunque è facile pensare che questo possa accadere con i calciatori attuali, anche se ovviamente l’Ibrahimovic di oggi non può essere lo stesso che ha trascinato il Milan alla conquista del diciottesimo scudetto.

Ma in questo caso non ci siamo riferendo ad una questione atletica. Il problema principale in questa stagione per il Milan è il deficit di personalità e di carattere, cosa che Ibra non ha perso e non perderà mai, a prescindere dall’età. Poi, se ci aggiungiamo le indubbie qualità tecniche, allora il suo ingaggio è altamente consigliato. Non è una suggestione, non è un colpo per far felici i tifosi, ma una vera necessità per il Milan attuale. Maldini, Boban, che ne pensate? Sempre a proposito di Ibrahimovic, c’è da segnalare un’indiscrezione importante, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy