Calciomercato Milan – Donnarumma, il rinnovo è un rebus: le alternative

MERCATO MILAN – Come viene riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, il rinnovo di Gianluigi Donnarumma è un rebus. Il Milan ha pronte le alternative

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Donnarumma Gazidis mercato calciomercato Milan news

CALCIOMERCATO MILAN – Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, tiene sempre banco in casa Milan il rinnovo di Gianluigi Donnarumma. Il club rossonero proverà a trattenere Gigio, anche se offrire un aumento di stipendio a chi guadagna già sei milioni di euro l’anno è fuori discussione. Paradossalmente l’emergenza coronavirus potrebbe aiutare Gazidis a tenere basso l’ingaggio e a trovare un accordo con Mino Raiola.

La priorità comunque del Milan è il rinnovo del portiere. Il club rossonero è consapevole di non poter lasciar andare via Donnarumma a parametro zero, considerando il contratto in scadenza nel 2021. Il numero 99 rappresenta una ricchezza per le casse rossonere soltanto nel caso in cui Gigio accettasse di rinnovare il contratto: in caso contrario, la questione diventa complicata. Donnarumma ha sempre detto di amare il Milan e vorrebbe rimanere, ma serve un vero e proprio progetto di rilancio da parte del club.

E’ inevitabile dunque guardare per forza di cose a delle alternative nel caso in cui Donnarumma andasse via. Una di queste è Pepe Reina, ora in prestito all’Aston Villa. Un leader, uno dei pochi giocatori dello spogliatoio che probabilmente ha lo stesso carisma e la stessa personalità di Zlatan Ibrahimovic. Reina è stato al Milan il secondo portiere, ma nonostante questo è riuscito a mantenere la sua influenza sul gruppo. Lui sembrerebbe essere il sostituto ideale in caso di addio di Gigio, considerando la sua grande esperienza. E’ anche vero che ha un contratto pesante (3 milioni di euro), e dunque il Milan potrebbe provare anche a cederlo.

Poi abbiamo Alessandro Plizzari. Il ventenne, prima dello stop per il coronavirus, stava disputando una buona stagione in Serie B con il Livorno. Il ritorno a Milanello sembra scontato, ma l’estremo difensore non sembra essere ancora pronto per fare il primo portiere rossonero nella prossima stagione. Il Milan, dunque, nel caso in cui decidesse di liberarsi di Reina, dovrebbe comunque guardarsi intorno: il primo nome sembra essere quello di Meret, anche se la trattativa con il Napoli non è facile. Nella lista dei portieri c’è anche Andreas Jungdal, attualmente utilizzato nella squadra Primavera del Milan. Nato nel 2002, il danese non può certamente ambire al trono di Donnarumma, ma la dirigenza lo monitora con grande attenzione. Riassumendo: il Milan proverà a tenere Gigio, ma le alternative sono pronte. Intanto è tornato a parlare Shevchenko. Ecco cosa ha detto, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy