Di Stefano: “Giampaolo? Se Schone avesse segnato sarebbe stato esonerato”

Di Stefano: “Giampaolo? Se Schone avesse segnato sarebbe stato esonerato”

Peppe Di Stefano ha parlato del momento di riflessione di Maldini e Boban riguardo un possibile esonero dell’allenatore del Milan Marco Giampaolo

di Renato Panno, @PannoRenato

CALCIOMERCATO MILAN – Ecco le parole del giornalista di ‘Sky Sport’, Peppe Di Stefano, sulle ore di riflessione che Maldini e Boban si stanno prendendo in merito ad un eventuale esonero di Marco Giampaolo: “È un momento molto delicato perché il Milan sta cercando la soluzione al problema. Ieri i rossoneri hanno dimostrato ancora una volta un’identità non chiara. Sono ore di riflessione, ma non vuol dire che Marco Giampaolo sarà esonerato. Il Milan non è bello come volevano i dirigenti, non è pratico e cinico come lo era nella scorsa stagione. Fase di riflessione perché molto dipende da quelli che sono gli allenatori al momento disponibili. Alla società non è piaciuta la gestione della gara di ieri, ma questo non vuol dire che si arriverà ad una conclusione nelle prossime ore. Saranno giorni molto intensi in un senso o nell’altro: sia se la società dovesse trovare un nuovo allenatore sia se dovesse dare ancora fiducia a Marco Giampaolo. Ieri il Milan ha vinto per un episodio, perché se Schöne avesse segnato il rigore staremmo parlando di un pareggio e dell’esonero di Marco Giampaolo“. Intanto ecco i possibili candidati per sostituire Giampaolo sulla panchina del Milan, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy