Calciomercato Milan – Derby con l’Inter per Kostic: la situazione

Calciomercato Milan – Derby con l’Inter per Kostic: la situazione

Filip Kostic, esterno offensivo serbo in forza all’Eintracht Francoforte, piace alle due squadre di Milano: ecco dettagli e costi del suo cartellino

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il Milan, in vista della prossima stagione, ha intenzione di rinforzare la batteria degli esterni d’attacco, soprattutto se la squadra di Gennaro Gattuso dovesse conquistare, come si auspica, un piazzamento nella Champions League 2019-2020.

Sono tanti, in questo periodo, i nomi accostati al club di Via Aldo Rossi. Si va da quello di Allan Saint-Maximin del Nizza fino ad arrivare ad Everton del Gremio, passando per il cavallo di ritorno Gerard Deulofeu del Watford (clicca qui per ulteriori dettagli) ma, secondo quanto riportato da ‘calciomercato.it‘, per questo ruolo potrebbe persino configurarsi un duello di mercato estivo con l’Inter.

I rossoneri, infatti, sarebbero interessati al serbo Filip Kostic, classe 1992, che l’Inter ha recentemente incrociato in Europa League nel doppio confronto contro l’Eintracht Francoforte: Kostic ha ben figurato ed impressionato gli scout di ambedue le squadre meneghine, al punto tale che, sul giocatore, potrebbe andare in scena un vero e proprio derby all’ultimo milione di euro.

Kostic, che fin qui, in stagione, con le ‘Aquile‘ di Francoforte ha segnato 6 gol e fornito 10 assist in 34 presenze tra Bundesliga ed Europa League, si trova attualmente in prestito all’Eintracht, poiché il suo cartellino è di proprietà dello Stoccarda, con diritto di riscatto fissato a 6,5 milioni di euro. Qualora la squadra di Francoforte lo riscattasse, dunque, lo metterebbe sul mercato, si ipotizza, per non meno di 15 milioni di euro.

Nel tridente di Gattuso, Kostic potrebbe giocare tanto a destra quanto a sinistra: elemento duttile, tecnico, rapido e già con esperienza europea. Un rinforzo ad hoc per un Milan che ha bisogno di tornare competitivo senza svenarsi troppo in sede di mercato. Altrimenti, c’è sempre un’alternativa ‘low cost‘: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy