Calciomercato Milan – Borini verso lo Shenzhen: le ultime sulla trattativa

Calciomercato Milan – Borini verso lo Shenzhen: le ultime sulla trattativa

Fabio Borini si avvicina sempre di più al trasferimento allo Shenzhen, compagine della Chinese Super League: ecco cosa manca per la chiusura dell’operazione

di Daniele Triolo, @danieletriolo

A distanza di un anno e mezzo dal suo arrivo dal Sunderland, Fabio Borini, attaccante classe 1991, è davvero ad un passo dal lasciare il Milan.

Borini, che, fin qui, in maglia rossonera ha totalizzato 56 gare in totale e messo a segno 6 gol, è infatti sempre più vicino ad un trasferimento nella Chinese Super League. Il suo agente, in questi giorni, ha infatti trovato l’accordo con lo Shenzhen per un contratto triennale da 5 milioni netti a stagione ed ora spetta alle società trovare un accordo sul cartellino del calciatore.

Il Milan, partito da una richiesta di almeno 10 milioni, secondo quanto riportato dalla redazione di ‘TuttoMercatoWeb‘, avrebbe abbassato le proprie pretese fino a 8 milioni di euro, mentre lo Shenzhen, partito da un’offerta insufficiente per il club di Via Aldo Rossi, è salito con la proposta a 7,5 milioni di euro.

Tra le parti, dunque, ‘balla’ un milione di differenza, in quanto, va ricordato, per le regole in vigore in Cina per ogni euro versato per un acquisto, un altro se ne va di tassazione. L’affare, comunque, potrebbe andare presto in porto, consentendo al Milan, che aveva pagato Borini 6 milioni di euro tra prestito oneroso e diritto di riscatto dai ‘Black Cats‘, di ricavarci anche una discreta plusvalenza.

BORINI, QUINDI, POTREBBE ESSERE SOSTITUITO, NUMERICAMENTE, DA UN TOP PLAYER A COSTO ZERO. PER LE ULTIME, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy