Dall’Inghilterra – Arsenal, servono soldi: Milan pronto al colpo Torreira

Dall’Inghilterra – Arsenal, servono soldi: Milan pronto al colpo Torreira

Unai Emery, manager dei ‘Gunners’, potrebbe vendere Mezut Özil, Lucas Torreira e Henrik Mkhitaryan per reperire fondi da reinvestire in entrata

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Svolta, forse, per quanto concerne il futuro di Lucas Torreira, classe 1996, centrocampista uruguaiano di proprietà dell’Arsenal che Marco Giampaolo, prossimo tecnico del Milan, amerebbe riavere alle proprie dipendenze in rossonero dopo averlo già allenato a Genova nella fila della Sampdoria.

Infatti, secondo quanto riportato dal ‘Mirror‘, al manager basco dei ‘Gunners‘, Unai Emery, è stato concesso un budget di soli 40-45 milioni di sterline, pari a 45-50 milioni di euro da investire nella sessione estiva di calciomercato: una finestra di trattative nella quale l’Arsenal, invece, dovrebbe e dovrà rinforzarsi, in particolare, nel reparto difensivo, anche alla luce dei tanti gol incassati nell’ultima stagione in Premier League (51) e del k.o., pesante (1-4), in finale di Europa League contro il Chelsea.

Charlie Nicholas, ex attaccante dell’Arsenal, ha suggerito ad Emery, dunque, di ‘scaricare’ tre calciatori sostituibili in organico al fine di reperire ulteriori fondi da stanziare per le operazioni in entrata. In particolare, l’attenzione si sarebbe incentrata su Mesut Özil, Henrik Mkhitaryan e lo stesso Torreira. “Lo rivogliono in Italia – ha detto Nicholas al ‘Mirror’ – se ci si può incassare la giusta cifra, prendiamola”. Alternativa, per il Diavolo, un calciatore straniero che già milita nel nostro campionato: per le ultime, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy