Calciomercato – Bacca e le difficoltà della cessione: il punto

Calciomercato – Bacca e le difficoltà della cessione: il punto

Carlos Bacca, attaccante rossonero, dovrebbe lasciare il Milan, ma al momento ci sono dei problemi legati soprattutto alla valutazione del giocatore

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Carlos Bacca, attaccante del Milan, come si evince dalle ultime scelte fatte da Vincenzo Montella nel finale di stagione, non rientra più nei piani dei rossoneri per la prossima stagione, e nell’incontro avvenuto con il suo procuratore nelle scorse settimane, è stata comunicata la volontà di cedere il colombiano. Dal quel momento, però, non sono stati fatti passi avanti, visto che, stando a quanto riportato da calciomercato.com, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli vorrebbero incassare dalla cessione dell’ex Siviglia 20 milioni di euro circa, cifra che viene considerata sproposita, tanto è vero che non sarebbe arrivata nessuna offerta di questo tipo, neanche dalla Superlega cinese. E’ innegabile che la stagione di Bacca sia stata molto deludente, e di conseguenza il suo valore di mercato è sceso, e questo sta mettendo in difficoltà i rossoneri, che vorrebbero cederlo il prima possibile, in maniera tale da non doverlo necessariamente svenderlo, oltre ad avere la possibilità di investire denaro fresco per l’acquisto del nuovo centravanti della prossima stagione. Infine, sempre secondo il sito di mercato, il colombiano avrebbe manifestato la voglia di tornare al Siviglia, ma il club andaluso per il momento non sembra essere interessato all’acquisto del centravanti.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Dalla Turchia – Pronte le offerte del Galatasaray per Bacca e Asamoah

Bacca, game over: ora è davvero finita

Calciomercato – Osservatori dell’Arsenal a San Siro per Bacca

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy