Calciomercato – Bacca, attaccante deluso: presto il ritorno in Spagna?

Carlos Bacca non è più considerato incedibile dalla società rossonera. Secondo voci provenienti dalla Spagna, il colombiano potrebbe presto tornare a giocare nel campionato spagnolo

di Lorenzo Romagna, @RmgLnz95

Il Milan ha da pochi giorni ufficializzato l’acquisto di Gianluca Lapadula, mentre continua a seguire insistentemente anche Marko Pjaca. Il talento croato, classe 1995, sembra aver fatto innamorare la dirigenza rossonera. E non è un caso se Adriano Galliani lo segue già da diversi anni. Il suo arrivo, in ogni caso, sarà tutt’altro che semplice. Non tanto per una questione economica, ma per il semplice fatto che i rossoneri hanno un reparto offensivo affollatissimo. Sono circa 10 gli attaccanti a disposizione di Montella e difficilmente, se non dovesse partire qualcuno, potrebbe arrivarne un altro.

Proprio per questo motivo, nelle prossime settimane, la dirigenza rossonera proverà a sfoltire un po’ la rosa. Tra i più quotati a fare le valigie, ad oggi, sembrano esserci Jeremy Menez (da valutare il suo possibile ruolo con Montella), Luiz Adriano e Carlos Bacca. Il colombiano, nonostante la discreta stagione, potrebbe essere ceduto dal Milan per una cifra tra i 25 e i 30 milioni di euro. Il West Ham e l’Atletico Madrid avrebbero già avanzato delle offerte e presto la situazione attorno al giocatore potrebbe infuocarsi. A confermarlo è anche il sito online del quotidiano iberico ‘Marca’, che spiega come l’attaccante, nella stagione appena terminata, non sia stato lo stesso che aveva fatto impazzire l’intera città di Siviglia. Un suo possibile ritorno nel campionato spagnolo, dunque, non è da escludere.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Luiz Adriano, interesse dalla Russia: Lucescu bussa alla porta rossonera

Cessione Milan, l’accordo è vicino: doppio ruolo per Berlusconi

Cessione Milan, ormai ci siamo. A breve un comunicato

Milan spuntano due nuove piste per il centrocampo

Ufficiale, Ibrahimovic allo United

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy