Calciomercato – Aubameyang in crisi: sogna ancora il Milan

Calciomercato – Aubameyang in crisi: sogna ancora il Milan

Aubameyang si è stancato del Borussia Dortmund e vuole andare via, possibilmente già a gennaio. I rossoneri ci sono ancora, ma il prezzo è sempre alto.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Non ce la fa più, Pierre Aubameyang. Il gabonese vuole andar via da Dortmund e ha stilato un piano di fuga, seppur difficile da attuare. Il gabonese è stanco della situazione in Germania e vuole lasciare il Borussia Dortmund il prima possibile, fosse per lui già a gennaio. Il suo rapporto con tutto l’ambiente, dai compagni all’allenatore fino ai dirigenti, ormai è compromesso. In più il Borussia non riesce a ottenere buoni risultati e questo ovviamente non aiuta a migliorargli l’umore. Nella sua testa c’è ancora, dalla scorsa estate, il Milan e i rossoneri, con Massimiliano Mirabelli in primis, non hanno mai smesso di sognarlo. L’affare resta comunque difficile e su di lui ci sono ancora diversi top club.

Ciò che è certo, è che il futuro di Aubameyang non sarà ancora al Borussia. Nelle scorse settimane è stato anche sospeso e non ha preso parte alla trasferta di Stoccarda, persa dai compagni. Il motivo è legato ai continui ritardi agli allenamenti e al fatto che troppo spesso invita parenti e amici. I compagni non apprezzano. Dopo il derby regalato allo Schalke 04 (da 4-0 a 4-4) Roman Weidenfeller ha ammesso che la svolta pensa sia stata l’espulsione di Aubameyang, anche abbastanza ingenua. Il che non aiuta a migliorare i rapporti. Ma Aubameyang non cerca di ricucire, anzi: non vede l’ora di andare via.

Il Milan è sempre pronto a riaccoglierlo e già in estate, come noto, le parti si erano parlate. Il gabonese aveva mandato diversi segnali al club di via Aldo Rossi. Dalle dichiarazioni nelle live su Instagram ai like “tattici” a chi gli chiedeva di tornare, fino alla foto di quando era ragazzino in maglia rossonera. Il Milan non si era mai nascosto nella corsa all’attaccante, tanto da suscitare il fastidio dei dirigenti gialloneri. In quel momento, però, il Borussia non voleva farlo partire. A oggi, la situazione è ben diversa: con 60 milioni Aubameyang può fare la valigia. Sono comunque tanti, anche perchè il Milan ha speso molto in estate. Senza considerare che su di lui ci sono anche Chelsea, Liverpool ed Everton. Dovesse scegliere, però, il Milan sarebbe la destinazione preferita. Con l’eccezione del Real Madrid, club per cui tifava da piccolo. Al nonno, sul letto di morte, promise di vestire la maglia dei Blancos un giorno. Anche le Merengues, però, vogliono pensarci bene prima di spendere quella cifra. Insomma, Aubameyang tenta la fuga e si propone ovunque. L’obiettivo è scappare già a gennaio, ma non sarà facile.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Dortmund, Aubameyang: “Non capisco la decisione del club”

Aubameyang-Borussia alla frutta: il Milan ci riprova?

Dalla Spagna – Aubameyang si era offerto al Barcellona

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy