Aubameyang: “A giugno posso lasciare il Borussia Dortmund”

Il futuro di Aubameyang potrebbe davvero essere lontano da Dortmund. L’attaccante ha aperto all’addio. Su di lui il Milan cinese, oltre a tanti top club.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

La sensazione, a giudicare dalle voci degli ultimi giorni, è che al centro del prossimo mercato estivo ci sarà Pierre-Emerick Aubameyang. L’attaccante è il sogno di diversi club europei, visto che ormai da diversi anni si mantiene ad altissimi livelli. Prima con il Saint-Etienne, poi con il Borussia Dortmund, dove ha raccolto l’eredità di un grande come Robert Lewandowski. I suoi gol sono una garanzia: finora 100 in 165 gare. Alla capacità realizzativa unisce molte altre doti, quali velocità e qualità.

Attualmente il giocatore è impegnato in Coppa d’Africa, ma le voci di mercato pare siano arrivate anche a lui, che però non smentisce. Anzi, Aubameyang ha aperto alla possibilità di un trasferimento: “È possibile che arrivi un club che faccia un’offerta soddisfacente per il Borussia e che quindi io vada via. Nessuno può prevedere cosa accadrà. Ora sono felice, ma non posso dire quanto resterò. Di certo vi posso assicurare che non andrò mai al Bayern Monaco. Sarebbe un colpo troppo duro per i tifosi. Non mi interessa cosa potrebbero offrirmi. Quando ero al Saint-Etienne i tifosi mi hanno chiesto di non andare al Lione e non l’ho fatto”.

Niente Bayern, dunque. Resta, invece, in corsa il Milan. I rossoneri, però, non sono gli unici ad aver messo il gabonese nel mirino: molto interessati sono anche Real Madrid e Manchester City. Da ricordare che Aubameyang è cresciuto nelle giovanili rossonere, infatti spesso gli capita di tornare a Milano, dove vivono ancora alcuni amici. I tifosi rossoneri sognano il grande colpo, i cinesi potrebbero presentarsi col botto.

LEGGI TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy