Ag. Zaza: “Può tornare in Serie A e qualcuno ha già chiamato”

Il procuratore di Zaza ha parlato della possibilità che il proprio assistito torni Italia. Pista concreta e a quanto pare già avviata.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Non è decisamente un momento felice per Simone Zaza. Momento che, purtroppo per lui, dura da ormai diversi mesi. Tutto sembra iniziato con il calcio di rigore sbagliato agli Europei: da quel momento non gliene è andata dritta una. Il trasferimento al West Ham sembrava essere una nota lieta, ma si è rivelato con il tempo un ennesimo fallimento. In Inghilterra Zaza non ha sfondato, per usare un eufemismo, e ora è già pronto a tornare, momentaneamente alla Juventus che ne detiene ancora il cartellino.

Momentaneamente perché il giocatore ovviamente non resterà in bianconero. Sembrava fatta per il trasferimento al Valencia, ma le dimissioni di Cesare Prandelli hanno modificato la situazione. Il Milan è sempre interessato al giocatore, ma solo in caso di partenza di Carlos Bacca. Il colombiano, però, non sembra essere con la valigia pronta. Il padre-agente di Zaza, però, non esclude la possibilità di una permanenza in Serie A, anzi… Ecco cosa ha dichiarato ai microfoni di tuttomercatoweb.com: “C’era un discorso avviato con il Valencia, l’interesse era molto concreto. Mi sembra chiaro comunque che lascerà il West Ham, lo hanno detto anche loro che non lo riscatteranno. Non so cosa succederà ora, ma siamo sereni. Ci guardiamo intorno. Qualche squadra italiana ha già chiesto Simone, posso dire che tornerà a giocare in Serie A. Presto per fare nomi. Vedremo…”

LEGGI TUTTI I NOSTRI ARTICOLI DI CALCIOMERCATO

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy