Ag. Insigne: “Sì, avevo incontrato Mirabelli. Napoli è stata una scelta di cuore”

Ag. Insigne: “Sì, avevo incontrato Mirabelli. Napoli è stata una scelta di cuore”

Lorenzo Insigne ha rinnovato il proprio contratto con il Napoli ma il suo entourage aveva sondato l’opportunità Milan: le confessioni dell’agente

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Fabio Andreotti, agente di Lorenzo Insigne, è stato intervistato da ‘Premium Sport’ per parlare del rinnovo di contratto del suo assistito con il Napoli, andato in porto nei giorni scorsi, fino al 30 giugno 2022. Il procuratore di Insigne ha però rivelato come, effettivamente, c’era stato un contatto con il Milan per discutere della situazione del calciatore. “Sì, prima del closing abbiamo avuto un incontro con Massimiliano Mirabelli perché Insigne era un giocatore che a Vincenzo Montella interessava tanto. Come studio (Doa Management n.d.r.) abbiamo dovuto sondare il mercato e di questo Cristiano Giuntoli era stato informato”.

Alla fine Insigne ha scelto di restare al Napoli, club della sua città: “Avere rinnovato con il Napoli è qualcosa di importante per il club, la città e soprattutto per Lorenzo – ha sottolineato il procuratore a PS -. Ha sempre detto che continuare con la sua squadra del cuore era il suo sogno. E’ stata proprio una scelta di cuore: c’erano opportunità economiche più vantaggiose all’estero e anche in Italia: diverse squadre lo seguivano”.

Cosa ci si aspetta, ora, nel futuro, comune, del Napoli e di Insigne? Andreotti ha evidenziato: ““De Laurentiis ha sempre sviluppato progetti tecnici con un’ossatura di giocatori esperti contornata da giovani interessanti in ottica presente e futura. Il presidente è anche attento ai bilanci e fino a questo momento è riuscito a ottenere l’equilibrio tra esigenze di bilancio e competitività della rosa. Insigne ha manifestato la passione per un club per il quale ha fatto il tifo fin da bambino riempiendo la sua stanza dei poster del Napoli. Tutto fa pensare a una storia davvero significativa anche con Sarri. Non credo ci siano dubbi sulla permanenza del tecnico”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Suso, “rinnovo probabile”: resterà al Milan fino al 2021

Milan, per la fascia sinistra ipotesi Ghoulam

Milan, intrigo Donnarumma: la proposta rossonera, le mosse di Raiola

De Sciglio, la settimana decisiva: Juventus sullo sfondo

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. milan4ever - 3 anni fa

    Peccato. Sono mesi che lo volevo al Milan, anche quando tutti lo criticavano, perfino gli stessi napoletani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iolanda.friger_185 - 3 anni fa

      Sì, e come lo pagavi Insigne al Milan, con i soldi di cioccolato dei nuovi squattrinati proprietari cinesi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabio.vidoni_842 - 3 anni fa

        Ah, ah, ah, ah…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. savarino_539 - 3 anni fa

      ma non sarebbe . venuto ama solo Napule la pizza i baba’ e mamma’

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy