Acerbi: “Vado via dal Sassuolo. Zenit? Vedremo…”

Acerbi: “Vado via dal Sassuolo. Zenit? Vedremo…”

Il difensore del Sassuolo ed ex-Milan, Francesco Acerbi, è stato intervistato dai microfoni di TuttoMercatoWeb, dove ha parlato del suo futuro

di Nicholas Reitano, @NicoReitano

Intervistato dai microfoni di TuttoMercatoWeb.com, il difensore del Sassuolo – ed ex-Milan -, Francesco Acerbi, ha parlato, a margine dell’evento “Il pallone di marmo”, del suo futuro. “Sono molto tranquillo, mi sto allenando in vista della nuova stagione. L’unica cosa che so è che non resterò al Sassuolo, questo l’ho già detto al club da tempo – ha detto Acerbi – Qua sono stato benissimo, a gennaio ho rifiutato il Leicester. Ho detto no, a patto di poter andare via al termine della stagione. Nel calcio c’è poca riconoscenza, ma io sono tranquillo. Lo Zenit? Vedremo, di questo se ne occupa il mio procuratore, io voglio solo migliorare. Chi mi vuole dovrà parlare con il Sassuolo. Sicuramente sarebbe una bella sfida, se arriverà un’offerta la prenderò in considerazione. Eusebio Di Francesco farà benissimo alla Roma, è un grande mister che sa far giocare bene i suoi giocatori. La piazza di Roma è complicata, avrà bisogno anche di un pizzico di fortuna. Domenico Berardi? È un fuoriclasse assoluto, dipende tutto da lui. Il Sassuolo è pronto a tenerlo a vita, ma è un giocatore da grande squadra: è un peccato non vederlo in un top club, con tutto il rispetto per i neroverdi. Cristian Bucchi? Non lo conosco personalmente, me ne hanno parlato tutti benissimo, sia come persona che come allenatore. È la scelta giusta. La trattativa con il Galatasaray? Non è andata in porto, i due club non hanno trovato l’accordo per il cartellino”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Acerbi: “Milan? Mi sono sentito arrivato e mi sono seduto”

Acerbi: “Al Milan vivevo nel mio mondo di alibi”

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy