Verso Milan-Frosinone: 3-3 nel precedente del 2016

Verso Milan-Frosinone: 3-3 nel precedente del 2016

Il Milan, nella sua storia, ha incontrato il Frosinone soltanto una volta a ‘San Siro’ in campionato: fu una gara spettacolare, ma triste per i rossoneri

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Domenica prossima il Milan di Gennaro Gattuso affronterà, a ‘San Siro‘, il Frosinone di Marco Baroni per la 37^ giornata di Serie A, penultimo turno di campionato. Per il Diavolo, un’occasione da non fallire per sperare ancora nella qualificazione in Champions League; per i canarini, una gara di prestigio nella quale far bene, visto che, già da qualche settimana, sono aritmeticamente retrocessi in Serie B.

Prima di questo torneo, il Frosinone aveva militato in Serie A soltanto nella stagione 2015-2016: al vecchio ‘Matusa‘, in quella stagione, il Milan si era imposto per 4-2 (0-0, invece, la gara dello scorso 26 dicembre 2018 al ‘Benito Stirpe‘, n.d.r.); al ritorno, a ‘San Siro‘, nella gara disputatasi il 1° maggio 2016, invece, i gialloblu, allora diretti da Roberto Stellone, a fine stagione retrocessi, furono in grado di strappare un bel 3-3 contro i rossoneri di Cristian Brocchi, che fallirono anche grazie a questo passo falso l’approdo in Europa League.

Aprì le marcature in avvio di gara Luca Paganini e raddoppiò, nel finale di tempo, Oliver Kragl dalla distanza. In avvio di ripresa, botta e risposta tra gli attaccanti Carlos Bacca e Federico Dionisi, prima del gran gol in rovesciata di Luca Antonelli. Jeremy Menez, su rigore, in pieno recupero, realizzò il definitivo 3-3. Per il Milan, anche spazio per gli imprecazioni, giacché, dopo il gol del francese, arrivò anche una traversa di Mario Balotelli.

MILAN-FROSINONE 3-3

Marcatori: Paganini (F) al 2’, Kragl (F) al 44’ p.t.; Bacca (M) al 5’, Dionisi (F) al 9’, Antonelli (M) al 29’, Menez (M) su rigore al 47’ s.t.

MILAN (4-3-1-2): Donnarumma; Abate (dal 28’ s.t. Antonelli), Alex, Romagnoli, De Sciglio; Kucka, Montolivo, José Mauri (dal 33’ s.t. Menez); Honda (dal 19’ s.t. Luiz Adriano); Bacca, Balotelli. A disposizioneAbbiati, Diego Lopez, Mexes, Poli, Zapata, Simic, Boateng, Locatelli, Calabria. Allenatore: Brocchi.

FROSINONE (4-4-2): Bardi; M. Ciofani, Russo, Ajeti, Crivello (dal 22’ s.t. Pryyma); Paganini, Gori, Sammarco, Kragl (dal 35’ s.t. Rosi); D. Ciofani, Dionisi (dal 28’ s.t. Gucher). A disposizioneZappino, Blanchard, Frara, Soddimo, Longo, Tonev, Pavlovic, Carlini. Allenatore: Stellone.

Arbitro: Massa di Imperia.

Per conoscere, nel frattempo, il programma settimanale della squadra di Gattuso nell’avvicinamento al match contro i ciociari, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy