Dal Portogallo – Milan su Conceicao, ma c’è l’ostacolo clausola

Dal Portogallo – Milan su Conceicao, ma c’è l’ostacolo clausola

Il Milan sarebbe sulle tracce di Sergio Conceicao, allenatore del Porto, per la stagione 2019-2020: liberarlo dai ‘Dragões’, però, costerebbe molto al club

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Questa mattina il quotidiano sportivo lusitano ‘A Bola‘ ha sottolineato come il Milan, alla ricerca di un tecnico per la stagione 2019-2020 dopo le dimissioni di Gennaro Gattuso, voglia prendere il portoghese Sergio Conceicao, classe 1974, attuale allenatore del Porto, già visto nella Serie A italiana, da calciatore, con le maglie di Lazio, Parma e Inter.

I rossoneri sarebbero molto interessati a Conceicao, sulla panchina dei ‘Dragões‘ dal luglio 2017, proveniente dal Nantes, compagine della Ligue 1 francese, e sotto contratto in patria fino al 30 giugno 2021. Un ostacolo, però, alla possibile felice conclusione dell’affare è rappresentato dalla clausola rescissoria inserita nell’accordo di Conceicao con il Porto.

Per liberarlo anticipatamente, infatti, il Milan dovrebbe pagare 15 milioni di euro. Un intoppo che potrebbe complicare, di molto, i piani della società di Via Aldo Rossi. Non sarebbe utopia, comunque, vedere un tecnico straniero sulla panchina rossonera: per le alternative a Conceicao, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy