Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-UDINESE

Milan-Udinese, Cioffi: “Udogie? Mi ha detto che non l’ha presa con la mano”

UDINE, ITALY - DECEMBER 11: Gabriele Cioffi, Head Coach of Udinese Calcio looks on prior to the Serie A match between Udinese Calcio and AC Milan at Dacia Arena on December 11, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Gabriele Cioffi, tecnico bianconero, ha parlato a 'DAZN' prima di Milan-Udinese, partita della 27^ giornata della Serie A 2021-2022

Salvatore Cantone

Gabriele Cioffi, allenatore bianconero, ha parlato ai microfoni di 'DAZN' prima di Milan-Udinese, partita della 27^ giornata della Serie A 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni: ""Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare, bravissimi tutti".

Sulla risposta di Deulofeu: “Mi aspetto risposte importanti da parte di tutti, come Pereyra e Udogie che è entrato e cambiato la partita. Gerard è un giocatore gestibile. Qualcosa devi concedere, l’importante è che non sia fuori dalle righe”.

Sulle 8 nazionalità diverse tra i titolari: “Molti parlano italiano, chi non parla italiano parla inglese. Devi entrare  nella testa nei giocatori e fare capire cosa vuoi: quando non riesci con le parole devi riuscirci con i modi di fare”.

Sul gol di mano di Udogie: “L’importante è che l’abbia colpita e sia entrata (ride, ndr). Non l’ho vista, devo essere sincero. Dalle immagini mi sembra più che l’abbia toccata Romagnoli Anche se l’avesse toccata con la mano abbiamo 4-5 persone al VAR che guardano. Noi abbiamo sempre accettato con eleganza le decisioni arbitrale. Non credo però che ci sia compensazione. A me il ragazzo ha detto che gli è sbattuta prima sulla coscia e poi sulla pancia". Milan-Udinese, ecco le pagelle della nostra redazione

 

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di