UDINESE-MILAN

Milan, Tonali: “Abbiamo reagito tardi. Continuiamo a credere nello scudetto”

UDINE, ITALY - DECEMBER 11: Sandro Tonali of AC Milan looks on during the Serie A match between Udinese Calcio and AC Milan at Dacia Arena on December 11, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Sandro Tonali, giocatore rossonero, ha parlato ai microfoni di 'DAZN' al termine di Udinese-Milan. Le sue dichiarazioni

Enrico Ianuario

Sandro Tonali, giocatore rossonero ha parlato ai microfoni di 'DAZN' al termine di Udinese-Milan, partita della 17^ giornata della Serie A 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni:

Sulla partita: "Abbiamo reagito tardi. Forse ad avere una reazione prima, dopo aver subito il colpo dell'1-0 potevamo fare meglio di questo risultato. Dobbiamo ripartire dal secondo tempo e dimenticare la prima parte dove non siamo stati Milan. Hanno fatto quello che volevano, dobbiamo ripartire dal secondo tempo e da domenica prossima dovremo andare nuovamente al mille all'ora".

Sulle richiesta di Pioli: "Portare più alto il baricentro perché noi non potevamo essere sotto per così tanto tempo. Soprattutto perché siamo diventati una grande squadra, questa è la cosa che fa più male. Dobbiamo portare a casa questo punto, ci fa bene, ma adesso dobbiamo svoltare e lavorare tanto. Dobbiamo fare passi in avanti".

Su quanto si sente milanista: "Tanto. Vedere la partita nel primo tempo da fuori non era bella. Ero così dentro la partita per quello, vedere i compagni in difficoltà ti viene voglia di dare una mano. Tutti diamo un contributo, ci sentiamo tutti parte della squadra ed è giusto fare così".

Sullo scudetto: "Si, non smettiamo mai di crederci. L'obiettivo è quello, non c'è nascondere niente. Un pareggio qui a Udine non ci cambia gli obiettivi di squadra, è andata così. Mettiamo un punto a questa partita e ripartiamo da domani a lavorare tutti insieme al 100%".

tutte le notizie di