Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-GENOA

Milan-Genoa, Maldini: “Cessione del club? Non posso dire niente, so poco”

Le dichiarazioni di Paolo Maldini (direttore tecnico AC Milan) a 'DAZN' per le partite della Serie A 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Paolo Maldini, dirigente rossonero, ha parlato a 'DAZN' prima di Milan-Genoa, partita della 32^ giornata della Serie A 2021-2022

Enrico Ianuario

Paolo Maldini, direttore tecnico, ha parlato ai microfoni di 'DAZN' prima di Milan-Genoa, partita della 33^ giornata della Serie A 2021-2022. Queste le sue dichiarazioni.

Su come ha lavorato la squadra in settimana: "Abbiamo lavorato bene, così come nelle settimane precedenti. Non c'è correlazione tra la domenica e quello che si fa in settimana".

Sulle sensazioni di questa sera: "Visto quello che sta facendo l'Inter, dovremmo fare una vittoria".

Se arriverà un difensore: "Innanzitutto non c'era la disponibilità per un attaccante a gennaio. Noi ci sentivamo forti, non dimentichiamoci come eravamo messi prima della partita della Roma, da lì abbiamo fatto ottimi risultati, a parte lo Spezia. Riguardo il difensore, Pierre è andato oltre ogni aspettative. Bisogna anche dire che l'assenza di Zlatan, così prolungata, è un problema".

Sull'arrivo di Origi: "A sei giornate dalla fine, con questa squadra che lotta per il campionato, rimarrei sulle cose di quest'anno".

Sul guizzo che è mancato: "Abbiamo provato, abbiamo parlato con l'allenatore. Ci sono tante spiegazioni, ma non sappiamo quale sia quella giusta. Probabilmente, devo dire la verità, anche un minimo tensione alla quale questi ragazzi non sono abituati. In pochi hanno giocato ad alto livello".

Sulla cessione del Milan: "Non posso dire niente perché so poco. E' normale che nel futuro del Milan ci possa essere la vendita. Quando? Non lo so. Il discorso vale per la società: a sei giornate dalla fine è pensare a provare di vincere il campionato e pensare alla semifinale di Coppa Italia".

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di