Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

COPPA ITALIA

Milan-Genoa 3-1, Pioli: “L’approccio sbagliato è colpa mia. Su Tomori…”

Le dichiarazioni di Stefano Pioli (allenatore AC Milan) a 'Mediaset' sulle partite della Champions League 2021-2022 | Milan News (Getty Images)

Stefano Pioli, allenatore rossonero, ha parlato su 'Mediaset' al termine di Milan-Genoa, partita valida per gli Ottavi di Finale di Coppa Italia

Renato Panno

Stefano Pioli, allenatore rossonero, ha parlato ai microfoni di 'Mediaset' al termine di Milan-Genoa, partita valida per gli Ottavi di Finale di Coppa Italia. Ecco le sue dichiarazioni: "Non ho fatto un gran lavoro, non abbiamo approcciato bene la partita. Se non entri in campo con la determinazione necessaria succede questo, è colpa mia. Troppa poca intensità nel primo tempo, importante riprenderla, ma lavoreremo ancora meglio".

Se giocare troppo sulla sinistra può rendere il Milan prevedibile: "Sì, potrebbe essere. Io non credo che dall'altra parte siamo più limitati. Sulla sinistra abbiamo più giocatori da strappi, sulla destra dobbiamo muoverci di più per creare situazioni vantaggiose. Dobbiamo giocar a ritmo alto, se abbassiamo i ritmi siamo più prevedibili. L'errore nel primo tempo non è stato un singolo giocatore, ma tutta la squadra che ha approcciato male la partita. Dobbiamo fare e devo far meglio".

Sugli infortuni: "Ne stiamo venendo fuori, nel mese di novembre c'erano troppi infortuni e lo abbiamo pagato. Sappiamo che è una stagione particolare, sappiamo quello che stiamo vivendo, è tutto un po' strano. Dovremo essere bravi ad essere pronti e prepararci bene. Abbiamo dimostrato che si possono cambiare le partite cambiando le caratteristiche".

Sull'infortunio di Tomori: "Ha sentito qualcosa al ginocchio. Fik è importante per noi, ci auguriamo di averlo già lunedì. Ne abbiamo fuori altri e sarebbe più complicato senza di lui".

tutte le notizie di