SCHEDA BACCA

 

Stagione Squadra Serie Presenze Reti
2009 Junior Primera A 29 12
2010 Junior Primera A 32 18
2011 Junior Primera A 30 20
Gen. 2012 Bruges A 10 3
2012/13 Bruges A 35 25
2013/14 Siviglia Liga 35 14
2014/15 Siviglia Liga 37 20

 

PALMARES: I TITOLI VINTI IN CARRIERA
2 campionati colombiani: Junior (Apertura 2010, Finalización 2011)
2 Europa League: Siviglia (2013-2014, 2014-2015)

BREVE BIOGRAFIA

Carlos Bacca è nato a Puerto Columbia l’8 settembre del 1986. Dopo circa sei anni passati nella serie A colombiana, il 17 gennaio del 2012 viene acquistato dal Club Bruge per 1, 5 milioni di euro. L’attaccante si lega così ai belgi fino al 2015, ma solo un anno dopo arriva la proposta da parte del Siviglia, club in cui militerà per due anni, fino all’arrivo del Milan. La società rossonera decide di acquistare il suo cartellino a titolo definitivo per 30 milioni di euro.

GLI ESORDI

Per Carlos Bacca inizia tutto quando viene ingaggiato dal Barranquilla, squadra di Primo B. La stagione successiva firma un contratto per la squadra del suo cuore: il Junior de Baranquilla, in cui debutta con due gol nel Torneo di Apertura nel 2009. L’anno successivo, sempre nello stesso torneo, segna ben 12 reti. Alla luce di queste prestazioni nasce l’interesse da parte di club come Boca Junior e Racing Club. Nel 2011 ha anche la possibilità di andare alla Lokomotiv Mosca, ma le trattative con la società russa non vanno a buon fine.

LA NAZIONALE

Debutta con la nazionale colombiana nel 2010 segnando anche una rete durante l’amichevole con la Bolivia. Al Mondiale 2014 viene convocato ed esordisce il 4 luglio contro il Brasile (gara persa dalla Colombia per 2-1), nei quarti di finale. La sua presenza si nota soprattutto durante la Copa America 2015, nella quale la sua nazionale viene eliminata ai quarti dall’Argentina.

UNA STORIA PARTICOLARE

Da bambino il suo soprannome era “El Peluca” (il Parrucca) per i capelli molto lunghi che portava. Innamorato da sempre del calcio, spesso la vita l’ha messo davanti a scelte difficili e a sacrifici. Curiosa è la storia che lo vede prima aiutante del padre su un peschereccio e poi bigliettaio sugli autobus. La svolta per Carlos arriva nel 2004, quando conosce quella che diventerà la sua futura moglie, Shayira Santiago. Bacca nel week end giocava nella squadra degli zii di Shayira, e proprio da un campo da calcio nasce l’amore tra i due ragazzi. Un storia con il lieto fine e due bei bambini: Carlos Daniel e Carla Valentina.