Gazzetta – Suso ancora una volta decisivo: è il barometro rossonero

Gazzetta – Suso ancora una volta decisivo: è il barometro rossonero

Come viene riportato dalla “Gazzetta dello Sport”, Jesus Suso è stato ancora una volta decisivo con l’assist per il gol di Hakan Calhanoglu

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, si è discusso tanto in questi giorni del cambio di modulo o più in generale in estate della cessione di Suso, ma una cosa è certa: lo spagnolo continua a essere il giocatore decisivo in questo Milan.

L’ex Liverpool, infatti, ha guidato i rossoneri al successo contro il Brescia in una gara tutt’altro che facile. Jesus è tornato nella sua posizione, quella che gli consente di esprimere al meglio il suo talento, così come dimostra l’assist decisivo per il gol di Calhanoglu. La novità? Contrariamente al solito il numero 8 ha crossato di destro, a testimonianza di come voglia cercare di variare il suo gioco. Come si evince dai dati Opta, Suso  ha prodotto 7 cross, ha saltato tre volte il diretto avversario con un dribbling secco, ha prodotto 42 passaggi positivi a fronte di soli 4 errati, ha verticalizzato in 5 occasioni. Un dato negativo: ha perso 19 palloni.

Giampaolo a inizio mese disse: “Suso è un fuoriclasse, non lo vendiamo. È fortissimo, non si discute”. Al di là comunque della posizione, lo spagnolo è stato continuo, ma la speranza è che lo sia per tutta la stagione. Insomma, ancora una volta viene alla luce una sentenza che al momento appare incontrovertibile: il Milan non può fare a meno di Jesus. Nella partita contro il Brescia bene anche un altro giocatore. Ecco le sue parole, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy