Inter-Milan, derby anche tra ad: Gazidis è certezza, Marotta futuro nerazzurro

Inter-Milan, derby anche tra ad: Gazidis è certezza, Marotta futuro nerazzurro

Il derby di Milano di questa sera vive anche di una possibile sfida futura tra due dirigenti: Gazidis al Milan e Marotta all’Inter, Juve permettendo

di Alessio Roccio, @Roccio92

Il match di questa sera tra Inter e Milan vivrà di tante sfide dentro e fuori dal campo. Nel rettangolo verde Higuain e Icardi si confronteranno dopo i reciproci complimenti dei giorni scorsi, in tribuna ci sarà quello che è già stato nominato “derby del disgelo”, tra le due proprietà che torneranno a parlarsi. Ma in ottica futura potrebbe esserci una sfida del tutto inedita rispetto agli ultimi anni: quella tra i nuovi amministratori delegati.

Ivan Gazidis – che non sarà a San Siro nonostante i tanti ospiti – è già certezza ne futuro del Milan. Sarà lui il futuro ad rossonero che affiancherà Leonardo e Maldini nei ruoli dirigenziali. In casa interista il nome sempre più probabile è quello di Giuseppe Marotta, la sua nomina ufficiale avverrà venerdì in occasione dell’assemblea dei soci. Marotta si è già trasferito a Milano dopo il divorzio con la Juventus, ma ancora oggi rimane direttore generale dei bianconeri.

Gordon Singer, che non sarà a San Siro questa sera, ha scelto Gazidis per far tornare a decollare il fatturato del Milan. Per lui ha garantito un ingaggio da top player, 4 milioni a stagione, nella speranza che il dirigente sudafricano riesca nell’impresa riuscita all’Arsenal: fatturato di oltre 400 milioni di sterline all’anno. Il tutto grazie alle 8 partecipazioni consecutive dei Gunners in Champions League: la coppa dalle grandi orecchie rimane, dunque, la priorità per il Milan del futuro. Stasera la squadra di Gattuso non può sbagliare: ecco il diktat del tecnico calabrese!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy