Genoa-Milan: Giampaolo aspetta segnali da Piatek, Suso e Paqueta

Genoa-Milan: Giampaolo aspetta segnali da Piatek, Suso e Paqueta

Come viene scritto dalla “Gazzetta dello Sport”, Marco Giampaolo per la partita contro il Genoa si affida a Paqueta, Suso e Piatek

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

GENOA-MILAN – La partita contro il Genoa è di fondamentale importanza per il Milan, che deve riscattare un inizio di stagione negativo. Per farlo Marco Giampaolo si dovrebbe affidare a Suso, Piatek e Paqueta (anche se è ancora vivo il ballottaggio con Calhanoglu).

La curiosità è che tutti e tre hanno dei ricordi speciali legati a Genova, visto che lo spagnolo e il polacco sono ex rossoblù, mentre il brasiliano ha debuttato con la maglia rossonera a Marassi contro la Sampdoria in Coppa Italia. Ritornando però a Piatek, il centravanti deve fornire una prestazione convincente, altrimenti rischia di andare in panchina nelle prossime gare. A tal proposito Giampaolo ha parlato così di lui: “Gli uomini forti devono stare in trincea”. Insomma un’investitura importante per un giocatore che è chiamato non solo a segnare, ma anche a una prova di carattere.

Paqueta dovrebbe partire dal primo minuto, anche se come detto è vivo il ballottaggio con Calhanoglu, ma l’ex Flamengo ha meno certezze rispetto a un anno fa, dove era titolare indiscusso per Gattuso. Inamovibile per il tecnico Jesus Suso, ma lo spagnolo deve ritornare a essere decisivo: niente gol, niente assist, nonostante il passaggio dal 4-3-1-2 al 4-3-3. La speranza è che il ritorno nel suo ex stadio lo svegli. Intanto Gattuso pensa a un clamoroso ritorno al Milan. Ecco le condizioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy