LIVE PM – Gattuso: “Serve gara perfetta, André Silva una possibilità”. Suso: “Dobbiamo provarci”

LIVE PM – Gattuso: “Serve gara perfetta, André Silva una possibilità”. Suso: “Dobbiamo provarci”

Gattuso e Suso parleranno alle 19:30 in conferenza stampa alla vigilia dell’impegno di Europa League contro l’Arsenal. Segui con noi tutte le dichiarazioni

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

dal nostro inviato a Londra, Luca Fazzini

Termina qui la conferenza stampa di Gattuso e Suso

Gattuso su Calhanoglu: “L’ho visto bene negli ultimi giorni. Non bisogna contemplare la stanchezza per il fatto che uno corre, ma bisogna considerare quello che stiamo facendo in questi mesi. La tensione porta a grandissima stanchezza. Più giochi e più ti senti forte, mi succedeva anche da giocatore. Sono contento di lui, in questo momento sta sicuramente facendo qualcosina in meno, ma se c’è da ribaltare l’azione, lo fa. Mi aspetto di più, per la balistica che ha. Quelle occasioni devono tramutarsi in gol”.

Gattuso e la possibilità che l’Arsenal cali: “Dobbiamo pensare a fare il nostro, se qualche singolo giocatore farà qualche errore, dovremo approfittarne. Se vogliamo provarci, dobbiamo fare qualcosa in più, altrimenti sarà molto difficile”.

Gattuso su Manchester-Siviglia: “L’ho vista, non ho sentito Montella. Sono contento per lui, è stata una partita storica, vittoria meritata. Assomigliamo anche un po’ al Siviglia per caratteristiche e sviluppo di gioco. Ieri il Manchester non ha giocato la sua miglior partita. Mi auguro possa succedere la stessa gara”.

Gattuso su Kalinic: “Lo si recupera con il lavoro, bisogna dargli la possibilità di tirare. In questo momento abbiamo tre attaccanti, Nikola si muove molto bene, ma deve fare gol. Agli attaccanti interessa buttarla dentro, non giocare bene. Bisogna essere bravi a sfruttarli, mandandoli in gol. In questi momenti di difficoltà, ho notato una squadra che si è messa a disposizione: ho visto una squadra matura”.

Gattuso su Donnarumma: “Domani gioca. Con Gigi parlo tutti i giorni, è uno dei pochi con cui bevo un caffè. Tante volte in questi mesi gli sono stato vicino, per tranquillizzarlo dopo gli striscioni dei tifosi. E’ un ragazzo giovane, io parlo dei miei tre attuali portieri. Se arriverà un portiere nuovo, parleremo di lui. E’ normale che bisogna fargli sentire la vicinanza, il mio lavoro è questo. Deve pensare solo a giocare, deve restare lucido e concentrato. Se pensa ad altro, la cag**a è dietro l’angolo”.

Gattuso sulla stanchezza: “Ci mancano Abate e Calabria. Ignazio sentiva fastidio al polpaccio già da dopo Roma. Davide, invece, non riesce a lavorare. Sono due giocatori importanti. C’è un po’ di stanchezza, l’importante è allenarsi con continuità. Domani vedremo chi sta meglio, ho dei giocatori forti che possono giocare in qualsiasi momento”.

Gattuso su Wilshere: “Fa giocare bene la squadra, può giocare mezza punta e vertice basso. Ha avuto grandissimi problemi fisici, ma è un talento che può andare ancora tantissimo. E’ un giocatore che ho sempre apprezzato, un giocatore anomalo: ha la cattiveria e la corsa da inglese, ma la tecnica da spagnolo. Mi piace molto”.

Suso sulla sfida della Juventus: “Hanno preparato una grande partita, non hanno mai mollato. Hanno una grande difesa e in attacco c’è gente che fa la differenza”.

Gattuso sull’impresa: “Ci proviamo, serve la partita perfetta senza errori. E’ vero che creiamo tanto, ma non finalizziamo tutto quello che creiamo, facciamo fatica a fare gol. Non siamo una squadra che riesce a finalizzare ciò che costruisce. Da alcune partite a questa parte, dobbiamo migliorare nelle verticalizzazioni. Nelle ultime 3-4 partite lo facciamo molto meno”.

Su Mkhitaryan: “Da quando è arrivato in Inghilterra è cresciuto, non gioca solo di tecnica, è migliorato. Può giocare in tante posizioni e crea superiorità numerica”

Ancora Suso sul match: “Non c’è nulla da perdere, giocheremo contro una grande squadra in un grande stadio. Da preparare era più difficile quella di Genova. Se faremo bene, possiamo almeno provarci”.

Gattuso sul gruppo: “Non parlo tantissimo, parlo dopo la partita e dopo l’allenamento. Stresso i giocatori già durante la partita e l’ora e mezza di allenamento. Quando dico che l’esperienza non si compra al supermercato, significa che bisogna prendere legnate. Ci sta – dopo tanto tempo – una prestazione al di sotto degli standard, dobbiamo capire come vogliamo giocare. Non abbiamo nulla da perdere, serve tranquillità”.

Interviene Gattuso: “Quando non giochiamo compatti, di squadra, siamo vulnerabili. Non bisogna dimenticare quest’aspetto, se siamo migliorati è grazie alla compattezza dei ragazzi”.

Suso sulla partita: “Non dobbiamo pensare a loro, dobbiamo concentrarci su noi stessi. Non dobbiamo entrare in campo con l’ansia di segnare velocemente, altrimenti rischiamo di concedere spazi”.

Gattuso sull’impresa: “Siamo nati pronti, sappiamo che è difficile. Nel calcio non c’è cosa più bella che poter cambiare i pronostici. Non siamo qui a fare una scampagnata. A San Siro ci hanno devastato a livello tecnico, tattico e fisico. Sapevamo di affrontare una squadra con qualità. Da parte mia e dei giocatori, non l’abbiamo sottovalutata. Proveremo a fare una partita diversa”.

Suso sulla sfida dell’andata: “A San Siro non è andata bene, domani serve la mentalità giusta per cercare di riuscire a vincere di squadra. Dobbiamo continuare a migliorare e provare a vincere”.

Gattuso su André Silva: “Domenica per voi giornalisti è rinato perchè ha fatto gol. Fin qui gli ho dato pochissimo spazio, è un ragazzo giovane. Arriva da un calcio diverso, deve cominciare a capire la cultura del lavoro, è bello lavorare con i giovani. E’ un ragazzo disposto al lavoro, con grande cultura. Deve ascoltare e capire quando c’è da riposare e quando c’è da lavorare”.

Gattuso sulla partita: “C’è consapevolezza che si può fare meglio di quanto fatto settimana scorsa. Nel primo tempo abbiamo sbagliato approccio, siamo orgogliosi di giocare in uno stadio così bello e importante. I ragazzi l’hanno preparata bene, c’è un po’ di stanchezza ma abbiamo il dovere di provarci”.

Amici di Pianetamilan.it, benvenuti all’Emirates Stadium, dove Gennaro Gattuso e Suso prenderanno parola alla vigilia di Arsenal-Milan, ritorno degli ottavi di Europa League. Seguite in diretta la conferenza con noi dalla sala stampa dell’Emirates Stadium!

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Arsenal-Milan, in rialzo le quotazioni di André Silva: le novità

Verso Arsenal-Milan: ecco i convocati di Gattuso

FOTO PM – Aubameyang sfreccia in Ferrari davanti all’hotel del Milan

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy