Vivendi e Mediaset, una pace transitoria per salvare Premium

Vivendi e Mediaset, una pace transitoria per salvare Premium

Vivendi, gruppo francese che dovrebbe acquistare Mediaset Premium, ha proposto una specie di tregua per non creare ulteriori danni.

di andreaantoniacomi

Vivendi” vs “Mediaset“, la vicenda prende una tregua: secondo quanto riporta “Il Sole 24 Ore”, per evitare le udienze in tribunale per il mancato acquisto di”Premium” da parte del gruppo francese di propietà di “Bollorè”, le due parti in causa starebbero cercando di trovare un accordo che accontenti entrambe. L’ipotesi è di gestire “Premium” in coabitazione, ovvero che il 40% venga acquistato dal gruppo “Bolloré“, un altro 40% resti nelle mani di “Mediaset” e il restante 20% ad un terzo socio; in questo modo in 3 anni “Vivendi” dovrebbe riuscire ad acquistare la maggioranza delle quote, per scongiurare la peggiore dell ipotesi, ovvero la fusione con i rivali di “Sky Sport“.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Maldini, le motivazioni del gran rifiuto al Milan

Milan, forse nessun’altra bandiera nel nuovo management societario

UFFICIALE – Milan, Maldini dice ‘no’: non rientrerà in società

Calciomercato – Milan, derby con l’Inter per Lindelöf

Cessione Milan, Ravezzani: “I cinesi hanno chiesto a Galliani di restare”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy