Taglio Stipendi Juventus: a quanto rinunciano i giocatori caso per caso

Facciamo i conti in tasca ai calciatori della Juventus. A quanti milioni rinunciano i giocatori bianconeri, caso per caso, da Cristiano Ronaldo a Buffon

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Calcio - Taglio Stipendi Juventus post Coronavirus

NEWS JUVENTUS – Ieri la Juventus ha approvato il taglio stipendi di giocatori e allenatori. Attualmente il monte-ingaggi bianconero è di circa 137 milioni di euro netti. Con il taglio del 30%, c’è un risparmio (solo per i calciatori) di 41 milioni di euro. Risparmio ai quali vanno aggiunti quelli dello stipendio di Maurizio Sarri. In totale la Juve risparmia circa 90 milioni di euro lordi.

Questi sono gli stipendi totali annui, netti, percepiti dai giocatori della Juve:

Stipendi calciatori juventus 2020 taglio stipendi coronavirus
Stipendi calciatori Juventus 2020

Andiamo a vedere, giocatore per giocatori, a quanto soldi rinunciano i calciatori della Juventus. Tali cifre vanno da intendersi al netto:

Pinsoglio rinuncia a 100.000 euro netti
Buffon (500.000 euro)
Demiral (600.000 euro)
Pjaca (666.000 euro)
Bentancur (830.000 euro)
De Sciglio (1 milione)
Rugani, Szczesny, Cuadrado, Matuidi e Chiellini (1,1 milione)
Bernardeschi e Danilo (1,3 milioni)
Alex Sandro (1,6 milioni)
Bonucci (1,8 milioni)
Khedira e Douglas Costa (2 milioni)
Pjanic (2,1 milioni)
Rabiot e Ramsey (2,3 milioni)
Dybala (2,4 milioni)
Higuain (2,5 milioni)
De Ligt (2,6 milioni)
Cristiano Ronaldo rinuncia a 10,3 milioni di euro netti

Abbiamo fatto anche i conti in tasca al Milan: ecco quanto risparmierebbe il club rossonero: i dettagli >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy