Romagnoli a Sky: “Potevamo fare di più, prenderci qualche rischio”

Alessio Romagnoli, difensore del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ al termine del match contro la Juventus: le sue dichiarazioni

di Edoardo Lavezzari, @Edolave
Alessio Romagnoli Milan

Alessio Romagnoli, capitano del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’ al termine del match contro la Juventus. Queste le sue dichiarazioni: “Abbiamo giocato contro una delle squadre più forti d’Europa, più di così non si poteva fare”

Higuain: “Era deluso, arrabbiato con sé stesso, non per il rigore, ma per l’espulsione. Sa di aver sbagliato e ha chiesto scusa”

La partita: “Contro la Juve è una partita difficilissima, sono fortissimi e fanno un campionato a parte. Sono stati bravi a sfruttare due occasioni, ma abbiamo fatto buone cose, dobbiamo continuare a migliorare”

I cross: “Dopo il gol hanno avuto due occasioni uguali, loro hanno fisico e mettono in difficoltà chiunque”

La Juventus: “E’ bello giocare a calcio per sfide come queste, contro grandi campioni, oggi ci sono stati superiori e lo hanno dimostrato: c’è rammarico perchè si può sempre fare meglio, adesso pensiamo alla prossima partita che per noi è importantissima. Non avevamo la sensazione di fargli male, speravamo di sfruttare qualche contropiede o qualche palla inattiva, ma non lo abbiamo fatto con il rigore”.

Il gioco: “Prima giocavamo meglio, è vero, adesso un po’ meno, ma un po’ gli infortuni, un po’ alcuni errori gravi che abbiamo fatto. Non deve succedere il nostro obiettivo è ritrovare la qualità del gioco che avevamo all’inizio e unirla alla qualità che abbiamo adesso. Noi difensori ci prendevamo qualche rischio di più, magari anche troppi, ora forse un po’ meno. L’obiettivo è giocare la palla però”.

CLICCA QUI PER LE NOSTRE PAGELLE DI MILAN-JUVENTUS

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy