Rebic si è preso il Milan: il croato ha conquistato Pioli e Dalic

“La Gazzetta dello Sport”, in edicola questa mattina, esalta le qualità di Ante Rebic, che, dopo un inizio difficile, si è preso il Milan

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Ante Rebic Brescia-Milan

NEWS MILANLa Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, esalta le qualità di Ante Rebic. La sua stagione, dopo un inizio molto complicato, è svoltata nel 2020, avendo segnando sei reti in otto partite e conquistandosi definitivamente il posto da titolare nell’undici di Stefano Pioli.

La forza principale di Rebic? Il carattere. Il croato è un introverso, ma è molto deciso. Ha conquistato sin dal primo momento Niko Kovac, ct della Nazionale croata, che prima del Mondiale 2018 in Russia aveva dichiarato: “Sappiate che con Ante dovrete fare i conti tutti. Perché un tipo così non si può lasciare in panchina a prescindere”.

Rebic da quella primavera del 2018 non si è più fermato. Come dicevamo, ha avuto dei problemi con Giampaolo, ma con Pioli la musica è cambiata: “Dopo la pausa di gennaio ho visto un altro giocatore” ha detto in più occasioni l’allenatore, che, prima dello stop, aveva deciso di rinunciare a Rafael Leao per inserire stabilmente il numero 18 in campo come esterno offensivo di sinistra nel 4-2-3-1 dopo l’arrivo di Ibrahimovic.

In caso di ripresa del campionato Rebic sarà ovviamente uno dei titolari di questo Milan. Il croato ha avuto il merito di amalgamarsi perfettamente con Ibrahimovic, e dunque difficilmente Pioli lo escluderà dall’undici titolare. In ogni caso Rebic non può certamente spaventarsi di un eventuale turnover, visto il carattere e visto che è il giocatore più in forma della squadra rossonera, non soltanto per il numero di gol. Il futuro è ancora tutto da decifrare (l’attaccante è in prestito biennale dall’Entraicht Francoforte), ma Ante ha ancora tanta voglia di stupire al Milan. A proposito del suo futuro, lo stesso Rebic ha rilasciato delle dichiarazioni importanti, continua a leggere >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy