PM – Iachini: “Non si può scivolare per i tacchetti: ingenuità decisiva”

Al termine della sconfitta in casa del Milan, l’allenatore dell’Empoli Beppe Iachini ha parlato in conferenza stampa: le parole del tecnico dei toscani

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Dal nostro inviato a San Siro, Luca Fazzini

Beppe Iachini, allenatore dell’Empoli, ha parlato in conferenza stampa al termine della sfida contro il Milan: “Abbiamo fatto un buon primo tempo, dove abbiamo avuto un giusto atteggiamento per la mentalità. Non abbiamo dato spazi, ripartivamo con buone giocate. Siamo ripartiti bene nel secondo tempo, abbiamo avuto una buona occasione con Krunic. Poi abbiamo commesso un’ingenuità, non si possono sbagliare i tacchetti. Quell’uno-due ha influito sulla partita, abbiamo compromesso una partita per un’ingenuità troppo grande. Ci serva da lezione. Nel secondo tempo il Milan ha fatto tre gol con tre tiri”.

Sulle differenze tra il Milan di oggi e quello dell’andata: “All’andata non c’ero, ma oggi ci sono giocatori nuovi. Stanno facendo un ottimo percorso, siamo venuti qui a giocarci la partita. Siamo riusciti ad essere pericolosi per 50′, quei due gol sono un rammarico grande. Potevamo essere più bravi ed incisivi”.

Su Piatek: “Parlano i gol. Si era già messo bene in evidenza a Genova, qui è arrivato con fiducia ed entusiasmo, dimostrando le sue qualità. La società è stata brava ad acquistarlo per fare un salto di qualità. Poco da dire, un giocatore che ha un peso importante per il futuro del Milan”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy