Mondiali, Svizzera-Costa Rica: focus sulla gara di Rodriguez

La Svizzera è riuscita a passare il girone ai mondiali insieme al Brasile: il sito del Milan ha analizzato come di consueto la prestazione di Rodriguez

di Redazione

fonte: acmilan.com

Con un piede già negli Ottavi di finale, alla Svizzera di Rodriguez è bastato un pareggio nell’ultima partita del girone, 2-2 contro la Costa Rica, per raggiungere la qualificazione matematica. Nel gruppo E, grazie ai 5 punti in tre giornate, la squadra del CT Petkovic si è piazzata al secondo posto, alle spalle del Brasile (7) e davanti alla Serbia (3). Entrata nelle migliori 16 del Mondiale 2018 in Russia, martedì 3 luglio alle 16.00 la Svizzera se la vedrà contro la Svezia nella prima fase a eliminazione diretta.

Con un piede già negli Ottavi di finale, alla Svizzera di Rodriguez è bastato un pareggio nell’ultima partita del girone, 2-2 contro la Costa Rica, per raggiungere la qualificazione matematica. Nel gruppo E, grazie ai 5 punti in tre giornate, la squadra del CT Petkovic si è piazzata al secondo posto, alle spalle del Brasile (7) e davanti alla Serbia (3). Entrata nelle migliori 16 del Mondiale 2018 in Russia, martedì 3 luglio alle 16.00 la Svizzera se la vedrà contro la Svezia nella prima fase a eliminazione diretta.
Ricardo è sceso in campo per tutti i 90′ al Nizhny Novgorod Stadium, arrivando a punteggio pieno a livello di minutaggio: il terzino rossonero, infatti, fino adesso è sempre stato titolare e non è mai stato sostituito. Un segnale di un ottimo stato di forma e di grande considerazione da parte del tecnico svizzero, che lo considera fondamentale in difesa. Questa presenza è stata la sua 56° in Nazionale, la settima ai Mondiali: Rodriguez ha effettuato otto cross nel match, almeno tre più di ogni altro giocatore.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy