Milan, Sconcerti: “Tonali non regge, assenza Bennacer fondamentale”

Il noto giornalista Mario Sconcerti dimostra di non avere troppa fiducia in Sandro Tonali. Ecco perché l’assenza di Ismael Bennacer è fondamentale

di Renato Panno, @PannoRenato
Sandro Tonali AC Milan

Milan, le differenze tra Tonali e Bennacer

 

Il noto giornalista Mario Sconcerti dimostra di non avere troppa fiducia in Sandro Tonali. Ecco perché l’assenza di Ismael Bennacer è fondamentale: “Il tracollo c’è già stato – riferisce ai microfoni di ‘Calciomercato.com’ – 4 sconfitte su 8 sono un limite. Il Milan ha preso tre gol da Atalanta, Juventus e Inter. E ne ha segnato uno soltanto. Fondamentale è stata l’assenza di Bennacer. Tonali non può reggere questo Milan. Bennacer allarga il campo, mentre Tonali gioca in un corridoio, così il resto del campo va a Kessie, che è sorpreso dallo spazio che ha e non ha ancora imparato a gestirlo. E poi è scomparso Calhanoglu. Nel Milan non c’è un giocatore che pensa. Non è un caso che nel centrocampo del Milan non segni nessuno. Un solo gol, di Kessie. E poi stop. E’ un limite grosso”. Zlatan Ibrahimovic riceve il Tapiro d’Oro: ecco la sua reazione >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy