news milan

Milan in crisi: ecco i motivi secondo la società

Sinisa Mihajlovic, allenatore del Milan (credits: GETTY Images)

Più che le assenze per infortunio a pesare sul momento difficile è la testa. Questa è la convinzione che filtra da via Aldo Rossi

Edoardo Lavezzari

Dopo nove risultati utili consecutivi il Milan ha raccolto solamente un punto nelle ultime due trasferte, contro Sassuolo e Chievo. Un filotto che ha fatto sprofondare nuovamente i rossoneri nella mediocrità e messo, di nuovo, Sinisa Mihajlovic al centro della critica, anche da parte di Silvio Berlusconi. Tanti i fattori che hanno portato a questa frenata, ma in via Aldo Rossi, pare, ricollegano tutto soprattutto a una questione psicologica.

A riferire la notizia è l'inviato di Sky Sport Peppe Di Stefano, noto esperto di Milan che ha spiegato: "Il Milan ha cambiato completamente marcia e Mihajlovic ha chiesto ai giocatori il motivo. E' vero, le assenze di Niang e Montolivo pesano, ma ci sono anche altri problemi. Da quello che filtra, la società crede che la squadra abbia avuto un blocco mentale dopo i tanti risultati utili consecutivi e la conquista della finale di Coppa Italia, sedendosi all'improvviso".

Intanto, il tempo per riflettere è sempre meno, domenica sera a San Siro arriverà la Lazio e il Milan non potrà fare altri passi falsi, c'è una partecipazione in Europa League da blindare e una classifica da accorciare. Anche se il terzo posto e la Champions League ormai sono traguardi (semi) impossibili da raggiungere migliorare l'attuale sesto posto è ancora possibile e auspicabile, soprattutto per il morale di un ambiente depresso da due stagioni altamente negative. Il tutto senza dimenticare la finale di Coppa Italia, vero e proprio obiettivo della stagione.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso