MILAN, ECCO RAMI. BASTERA’ PER SISTEMARE LA DIFESA? INTANTO SI RIVEDE UNO DEI DUE RICKY…

di Redazione

Marilena AlbergoSarà subito un giocatore del Milan, se non altro perché si allenerà con la squadra rossonera. Ma per vederlo in campo con la maglia del ‘diavolo’ bisognerà aspettare gennaio quando il prestito verrà ufficializzato. Adil Rami, neo difensore del Milan, è già a Milano e ha anche cenato con Adriano Galliani e Massimiliano Allegri. Il francese, in arrivo dal Valencia, è una pedina in più per la difesa rossonera, il reparto che, fino ad ora, ha avuto più difficoltà. Corteggiatissimo anche da altri club italiani tra cui Roma e Napoli e da società straniere come Arsenal, Schalke 04 e Zenit San Pietroburgo, Rami ha scelto il club di via Turati convinto anche dagli amici Mexes e Costant. Allegri lo aveva notato in un’amichevole estiva quando, con gli spagnoli, i rapporti non erano già dei migliori. Così l’ad rossonero non ha perso l’occasione e, chiedendo consiglio anche all’amico Ancelotti che ha visto Rami in Liga, ha deciso di portare a termine l’operazione bruciando tutti sul tempo. A gennaio il Milan pagherà sei milioni di euro per il cartellino del francese che sarà così a tutti gli effetti un giocatore del Diavolo. Intanto Allegri recupera qualche giocatore tra cui Riccardo Saponara pronto al rientro in campo. Finalmente si potrà ammirare un ragazzo che sino ad ora è stato solo sfortunato. Tanti gli infortuni che l’hanno tenuto lontano dal campo, ma ora Ricky è pronto e Allegri lo utilizzerà come trequartista.Di Marilena Albergo per Sportitalia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy