news milan

Milan, è il momento della svolta: bisogna blindare l’Europa League

Cristian Brocchi, ex allenatore del Milan (credits: GETTY Images)

Dopo Genova, il Milan di Cristian Brocchi deve confermarsi: nelle prossime 4 gare, i rossoneri sono chiamati a fare bottino pieno

Daniele Triolo

"Domenica sera, un guizzo di Carlos Bacca a metà ripresa ha consentito a Cristian Brocchi di esordire con un successo sulla panchina rossonera, e di far tornare alla vittoria il Milan dopo 50 giorni di astinenza. Adesso, però, per la compagine milanista è giunto il momento delle conferme. Come evidenziato questa mattina da 'Tuttosport', il Milan è atteso da quattro gare sulla carta abbordabili, come quella di domani a 'San Siro' contro il Carpi e poi, nell'ordine, contro Hellas Verona, Frosinone e Bologna, nelle quali dovranno necessariamente fare bottino pieno per blindare l'Europa League. Sognando, magari, di insidiare il quinto posto della Fiorentina: difficile, ma non impossibile.

"

"'Tuttosport', però, ha anche ricordato come il Milan dovrà prendere con le molle tutte queste gare, perché, all'andata, con Sinisa Mihajlovic in panchina, lo stesso ciclo di gare era stato visto come un facile viatico per dare l'assalto all'alta classifica, e invece i rossoneri sbagliarono proprio le partite contro queste squadre, pareggiando 0-0 contro il Carpi, 1-1 contro l'Hellas Verona in casa e, dopo il 4-2 (sofferto) del 'Matusa' di Frosinone, vennero addirittura sconfitti in casa dal Bologna (0-1) nella prima gara del 2016. Brocchi dovrà necessariamente fare meglio di Mihajlovic, anche se, ha sottoscritto il quotidiano torinese, non sarà semplice giocare soprattutto contro Carpi e Frosinone, squadre invischiate nella lotta salvezza.

"

"Il tecnico, però, è consapevole di giocarsi la conferma sulla panchina del Milan anche per l'anno venturo in queste gare: presentarsi a Villa San Martino da Silvio Berlusconi con almeno un bottino di 15 punti su 18 (prima di Milan-Roma, in programma all'ultima giornata di Serie A), costituirebbe senza dubbio un bel biglietto da visita.

Potresti esserti perso