Filippo Galli: “L’Italia? C’è un impianto di gioco. Cutrone e Zaniolo carta in più”

Intervistato da Radio 24, ecco le parole dell’ex difensore ed ex responsabile del settore giovanile del Milan, Filippo Galli, sulla Nazionale italiana

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Filippo Galli, ex responsabile del settore giovanile del Milan, nonché ex difensore della squadra rossonera ai tempi di Sacchi e Capello, ha così parlato della Nazionale italiana e di Cutrone ai microfoni di Radio 24: “Sono mancati i gol, però c’è un impianto di gioco, una voglia di imporre gioco e fare la partita che era tempo che non si vedeva in Italia. Ora però bisogna fare risultato e buttarla dentro. A me piacciono molto Cutrone e Zaniolo, dal punto di vista tecnico e caratteriale hanno qualcosa in più e spero possano essere una carta in più per Mancini che fino ad ora ha avuto coraggio”.

ASSIEME A CASTILLEJO, PATRICK CUTRONE E’ CHIAMATO AL SALTO DI QUALITA’ MANCANDO HIGUAIN: CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy