Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Chico Forti, la sua lettera alla Curva Sud dopo lo striscione dedicato a lui

ROME, ITALY - OCTOBER 31: A general view inside the stadium as the players of AC Milan acknowledge the fans after victory in the Serie A match between AS Roma and AC Milan at Stadio Olimpico on October 31, 2021 in Rome, Italy. (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

Ecco il messaggio di Chico Forti rivolto alla Curva Sud Milano dopo lo striscione dedicatogli dai tifosi rossoneri

Enrico Ianuario

Attraverso il proprio sito ufficiale, Chico Forti ha voluto mandare il suo messaggio alla Curva Sud Milano dopo che quest'ultima gli ha dedicato uno striscione. Ecco, di seguito, la sua lettera.

"Ho visto la foto dello striscione alla curva sud, ed è stato un bel vedere…Ed anche un bel sentire.. Quest’ultimo soprattutto…Sentire che la gente ti vuole bene e tifa per te come per la propria squadra del cuore, ti scalda il sangue nelle vene anche quando la temperatura è sottozero. Credo avervi precedentemente raccontato che, qualche annetto addietro, circa ai tempi delle guerre puniche per intenderci, avevo un amico: Michele Pedrotti, milanese d’inverno trapiantato bondone-trentino, allora ai vertici delle brigate rossonere. Michele non è più te a noi, ma ricordo ancora tra una palla di neve e l’altra, un caminetto acceso ed una cioccolata calda i suoi racconti da stra tifoso..."

"Era uno di coloro che apparteneva alla sezione urca sfegatati dove il solo motivo della loro esistenza, all’interno dello stadio, era sostenere, senza mai mollare, o peggio, abbandonare, in caso di batosta  (solitamente con la Juve).  Io lo ascoltavo affascinato da questo esempio di cameratismo tipico dei tifosi di calcio.. Uno striscione cosí grande non ricordo averlo visto neppure a sostegno di Maradona ai suoi tempi d’oro al Napoli... In proporzione la candelina dovrebbe essere delle stesse dimensioni della torre Eiffel... Meno male che ora siamo in tanti a soffiare per un desiderio che sono convinto sia lo stesso per tutti..."

"Un grazie particolare a Luca Serafini, il mio giornalista centrocampista, sempre tra i primi ad immortalare il momento ed a renderlo virale. Pensate lo si possa rifare anche una volta rientrato? Non dovrei dirlo, ma un po’ mi ci sto abituando… Un abbraccio onda con ole’ finale.

Chico".

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di