Castillejo a Milan TV: “Piatek fortissimo, Calhanoglu un grande. Champions? Ci siamo”

Castillejo a Milan TV: “Piatek fortissimo, Calhanoglu un grande. Champions? Ci siamo”

Ecco le parole dell’attaccante del Milan, Samuel Castillejo, ai microfoni del canale tematico rossonero, in vista del match contro la Sampdoria

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Samuel Castillejo, attaccante dei rossoneri, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Milan TV, in avvicinamento alla sfida di campionato contro la Sampdoria: “Stiamo lavorando molto bene, il nostro momento è buono. La settimana è stata un po’ libera per gli impegni delle varie Nazionali, ma ora siamo vogliosi di giocare sabato contro la Sampdoria. Abbiamo lavorato sulla forza, come si fa di solito in queste occasioni. Non vediamo l’ora di giocare”.

Sull’amichevole contro il Chiasso: “Giocare questa gara è servito soprattutto per chi non va tanto in campo per prendere minuti e per prendere sensazioni. È chiaro quello che succederà da qui alla fine. Speriamo di giocare una bella partita sabato e vincere”.

Sul gruppo e Gattuso: “Noi siamo una famiglia, ogni giocatore vuole giocare. Penso che il Mister sappia che quando fa un cambio il giocatore risponde sempre al meglio. Ma anche il mister non si ferma mai, è sempre carico”.

Su Caldara e Piatek: “Mattia è stato fermo per tanto tempo, ma ora è tornato. Penso sia un giocatore che può dare tanto e magari può entrare da qua alla fine. Piatek? Sappiamo tutti che giocatore abbiamo in squadra. È davvero fortissimo. Fuori dal campo, anche, è bravissimo, una persona eccezionale, può aiutare molto questa squadra”.

Su Calhanoglu: “E’ un grandissimo giocatore. Anche fuori dal campo c’è una relazione diversa, scherziamo tanto. È una bravissima persona e anche lui aiuta tanto la squadra”.

Sulla Champions: “Si vede la voglia della squadra, vogliamo finire in Champions League. Penso che siamo vicini al nostro obiettivo e speriamo di giocarla”.

Sul giocare di più: “Per i calciatori che arrivano in una nuova squadra, la cosa più importante è giocare con continuità per stare bene. Il mister sa che posso aiutare la squadra quando lui vuole”.

Sulla Samp e su Quagliarella: “Loro giocano molto bene e lo abbiamo visto in Coppa Italia. Vediamo come andrà la partita, ma l’abbiamo preparata bene e penso andrà bene. Quagliarella? E’ un giocatore troppo forte. Lo ha già dimostrato, anche per la sua età. Dobbiamo stare molto attenti”.  Intanto, il comitato “No demolizione San Siro” vuole fermare tutto: ecco come >>>

SAMPDORIA-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy