Calcio, Tajani: “Stiamo lavorando per calmierare i prezzi dei calciatori”

Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, ha così parlato dei possibili cambiamenti nel mondo del calcio nel prossimo futuro

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Europarlamento e Fifa al lavoro su un documento “non normativo” per mandare un messaggio prima dei Mondiali di calcio, chiedendo un calmiere sui prezzi dei giocatori di calcio. Così all’ANSA il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che a riguardo ha avuto una riunione a Bruxelles con il presidente della Fifa Gianni Infantino. Per Tajani “è importante anche avere un controllo maggiore su come sono impiegati i soldi delle compravendite, che non devono nascondere operazioni finanziarie mascherate”. Tajani ha visitato a Roma il Museo del Calcio Internazionale, donando due maglie alla già ricca collezione: quella dell’attaccante del Frosinone Daniel Ciofani e quella del centrocampista della Juve Miralem Pjanic.

“Due esempi per i giovani – ha sottolineato Tajani -: il primo perché è uno dei pochi giocatori laureati e il secondo perché parla sei lingue. Al calcio servono esempi così: quando ci sono milioni di ragazzini che ti seguono è importante che sia ritenuto un modello chi si impegna, non chi bestemmia”.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Biglia al bivio: Cina o rinascita in rossonero

Offerta dalla Cina per Biglia: agente atteso in Italia, ma è incedibile

Il riscatto di Biglia e Kalinic, il commento del Milan

Biglia, obiettivo rinascita: al lavoro durante le vacanze argentine

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy