Boniek: “Piatek? Non è ancora al top, tra un anno sarà ancora più forte”

Zbigniew Boniek, presidente della Federcalcio polacca, ha parlato ancora una volta di Krzysztof Piatek, attaccante del Milan che sta facendo molto bene

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Zbigniew Boniek, presidente  Federcalcio polacca, ha parlato ancora una volta di Krzysztof Piatek: “In sei mesi si è rinforzato fisicamente ma non è ancora al top. Tra un anno sarà ancora più forte: è veloce, forte, segna in più modi. Lui e gli altri in Italia sono un bel gruppo: giocano e giocano tutti. Dove può puntare Piatek? Ora il Milan non è al top ma basta che si riprendano, ed è già tra i migliori dieci-quindici club al mondo. E poi perché una volta che uno arriva da una parte, deve subito pensare dove andare? Sta bene dove sta”.

Sui polacchi in Italia: “Sedici in Italia, ho apprezzato anche Skorupski contro l’Inter per le parate che ha fatto. Sono contento, è la dimostrazione che il nostro corso di andare sui giovani dà i suoi effetti. Purtroppo non abbiamo club forti, ci sono pochi soldi, i migliori vanno via. Adesso quasi tutti vogliono andare in Italia, è una bella cosa”.

INTANTO PAQUETA E’ SEMPRE PIU INTEGRATO NEL PROGETTO ROSSONERO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy