news milan

Shevchenko sul Milan: “Tanti problemi in squadra e in società”

Andriy Shevchenko nel 2003 dopo il rigore decisivo in Milan-Juventus di Champions League (credits: GETTY Images)

Anche Andriy Shevchenko è tornato a parlare del Milan e ha dichiarato: "Ci sono stati tanti problemi in squadra e in società"

Lorenzo Romagna

"L'ho già detto e lo ripeto: mi dispiacerebbe se Berlusconi decidesse di cedere il Milan. Sono sicuro che rifletterà molto e prenderà la decisione più giusta per il bene della società. Negli ultimi anni ci sono stati diversi problemi: la squadra non riusciva a trovare i giusti equilibri e non si è qualificata per la Champions Leauge. Problemi che forse sono stati presenti anche all'interno della stessa società", così Andriy Shevchenko è tornato a parlare del Milan e dei problemi che ha coinvolto il club negli ultimi anni.

L'ex bomber rossonero, intervistato da Sky Sport, ha quindi continuato: "Rispetto società e tifosi rossoneri: sono la mia famiglia. Inter? Ho sentito che è stata ceduta ai cinesi. Non è un problema. Se ci sono investitori stranieri disposti a venire in italia, allora ben vengano. L'importante è la felicità dei tifosi. Ora sono concentrato con questo ruolo nella mia nazionale, ma l'Italia resta sempre la mia seconda patria".

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI:

tutte le notizie di

Potresti esserti perso