Serie A – Genoa-Milan 1-2, il tabellino del match di ‘Marassi’

Serie A – Genoa-Milan 1-2, il tabellino del match di ‘Marassi’

Terminata da poco, a ‘Marassi’, Genoa-Milan, gara che vedeva di fronte due tecnici a rischio come Aurelio Andreazzoli e Marco Giampaolo: il tabellino

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANGenoa-Milan, a ‘Marassi‘, è terminata 1-2 per i rossoneri di Marco Giampaolo, che tornano così a vincere dopo tre sconfitte consecutive: dopo l’iniziale gol di Lasse Schöne, al 41′, con l’evidente complicità di Pepe Reina, il Diavolo ha ribaltato il risultato nella ripresa grazie alle reti di Theo Hernández e Franck Kessié dal dischetto. Nel recupero, calcio di rigore anche per il Genoa, ma Reina, questa volta, ha ipnotizzato Schöne.

GENOA-MILAN 1-2

Marcatori: 41′ Schöne (G), 52′ T. Hernández (M), 57′ rig. Kessié (M)

GENOA (3-5-2): Radu; Romero, C. Zapata, Criscito (11′ Biraschi); Ghiglione, Lerager (88′ Pandev), Schöne, Radovanovic, Pajac; Kouamé, Pinamonti (73′ Favilli). A disposizione: Jandrei, Marchetti, Goldaniga, El Yamiq, Ankersen, Jagiello, Cassata, Saponara, Sanabria. Allenatore: Andreazzoli.

MILAN (4-3-3): Reina; Calabria, Duarte, Romagnoli, T. Hernández; Kessié, Biglia, Bonaventura (81′ Conti); Suso, Piatek (46′ R. Leao), Calhanoglu (46′ Paquetá). A disposizione: A. Donnarumma, Gabbia, R. Rodríguez, Bennacer, Krunic, Borini, Castillejo, Rebic. Allenatore: Giampaolo.

Arbitro: Mariani di Aprilia (LT)

Ammoniti: 23′ C. Zapata (G), 62′ Biglia (M), 64′ Lerager (G), 67′ Schöne (G), 84′ Paquetá (M), 89′ Romero (G).

Espulsi: 47′ p.t. Saponara (G) dalla panchina, 56′ Biraschi (G) con il V.A.R., 79′ Calabria (M) per doppia ammonizione, 94′ Castillejo (M) dalla panchina.

Note: al 92′ Reina (M) ha parato un calcio di rigore di Schöne (G)

Per le pagelle dei giocatori rossoneri al ‘Ferraris’, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy