Rijkaard: “Ancelotti un maestro, Baresi è stato ed è il mio capitano”

Rijkaard: “Ancelotti un maestro, Baresi è stato ed è il mio capitano”

Frank Rijkaard, grande ex centrocampista rossonero, ha parlato della sua squadra nel corso dell’evento ‘Il Milan degli immortali’

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Ecco le parole di Frank Rijkaard sul Milan di Arrigo Sacchi: “Prima di tutto ringrazio Sacchi per aver giocato in una grande squadra come il Milan. Per me fu facile adattarmi perché era una squadra di campioni. Ancelotti mi ha insegnato tutto quello che dovevo fare, l’ho sempre reputato un maestro. Quando lo vedo mi batte il cuore. Poi Franco Baresi. E’ stato ed è il mio capitano. E’ sempre stato in forma, non parlava troppo e sapeva sempre cosa si doveva fare. Lo ringrazio ancora. Sacchi per me è stato un uomo che ha cambiato il calcio italiano. Il suo era un gioco sempre all’attacco per la gente e i tifosi che ci sostenevano. Sacchi ci ha insegnato il pressing che ha funzionato in maniera meravigliosa. La tattica è importante ma lo sono anche i campioni e loro lo sono tutti”. Ecco l’aneddoto raccontato da Arrigo Sacchi su Marco Van Basten, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy