Nuovo stadio: Milan e Inter stregate dal MetLife Stadium

I dirigenti delle squadre milanesi affascinati dal MetLife Stadium di East Rutherford, New Jersey, dove convivono i Giants ed i Jets

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il quotidiano ‘Tuttosport’ oggi in edicola, parlando della possibilità che Milan e Inter cambino ‘casa’ nei prossimi anni, abbandonando lo stadio ‘Giuseppe Meazza’ in San Siro per giocare in un nuovo impianto di proprietà, ha spiegato come i dirigenti dei due club siano rimasti letteralmente stregati dal ‘MetLife Stadium’ di East Rutherford, New Jersey, dove convivono i Giants ed i Jets, squadre della National Football League (NFL) statunitense.

Inaugurato nel 2010, realizzato al fianco del vecchio ‘Giants Stadium’, poi demolito, è stato realizzato in tre anni. Un po’ come è successo, tornando al calcio, con l’Arsenal, che ha pensionato il vecchio ‘Highbury’ per trasferirsi all’Emirates, poco distante, sotto la sapiente regia di Ivan Gazidis, ex CEO dei ‘Gunners’ ed oggi amministratore delegato del Milan. Il ‘MetLife Stadium’ è stato visionato dai dirigenti di Milan e Inter in un recente viaggio negli Stati Uniti come possibile modello qualora le società optassero per la costruzione di un nuovo impianto condiviso.

Per trasformare il ‘MetLife Stadium’ da casa dei Giants a quella dei Jets ci sono, per il quotidiano torinese, circa 11mila elementi da cambiare a mano ogni volta; cambia veste, in media, 15-20 volte durante l’anno. Servono 16 ore di lavoro, spalmate in due giorni, con 18-26 addetti coinvolti. Le parti più ‘delicate’ da trasformare sono le ‘end zone’, ovvero le aree di touchdown, dove vanno cambiate le zolle di erba sintetica. Se si pensa, per esempio, a Milan e Inter, questo non servirebbe, però i rappresentanti delle società hanno avuto modo di vedere come cambiano le insegne rotanti agli ingressi, i 200 banner con i volti dei campioni intorno lo stadio, il colore dei filtri dei fari per i giochi di luce ed i negozi di merchandising, che hanno le pareti girevoli.

Nei corridoi i poster vengono ribaltati, mentre i seggiolini dello stadio, di colore grigio neutro, vengono rivestiti del giusto colore in base a chi gioca in casa in quella partita. L’unica cosa che non condividono, all’interno del ‘MetLife Stadium’, i Giants ed i Jets sono spogliatoi, palestre e sala stampa: ogni franchigia ha i suoi. I dirigenti dei club meneghini, però, hanno anche visionato il ‘Mercedes-Benz Stadium’ di Atlanta, e, relativamente al calcio, stanno tenendo come modello possibile anche l’Allianz Arena di Monaco di Baviera, che diventa rosso quando gioca il Bayern Monaco, bianco quando c’è la Nazionale e che diventava blu quando ancora ospitava il Monaco 1860. Nel frattempo, è nato un comitato ‘No Demolizione‘ per ‘San Siro‘: per le loro richieste, continua a leggere >>>

SAMPDORIA-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy