Milan, al via la stagione tra mille dubbi e una sola certezza: Gattuso

Milan, al via la stagione tra mille dubbi e una sola certezza: Gattuso

Parte oggi la stagione 2018-19 del Milan con il ritiro a Milanello e la conferenza stampa di Gennaro Gattuso e Massimiliano Mirabelli alle ore 15.00

di Alessio Roccio, @Roccio92

Solamente dodici mesi fa il Milan iniziava la sua stagione a Milanello aprendo i cancelli a quasi 5000 tifosi rossoneri, entusiasti e festanti per gli acquisti e i tanti investimenti che la società era pronta a fare. Quello di oggi sarà un primo giorno di raduno diverso, come riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, in cui sarà davvero difficile ipotizzare lo stato d’animo dei tifosi presenti.

Si inizierà alle ore 15.00 con la conferenza stampa di Rino Gattuso, al suo primo ritiro da allenatore del Milan, e Massimiliano Mirabelli. E’ dal tecnico rossonero, come spiega il ‘Corriere dello Sport’, che i tifosi del Milan si aspettano di iniziare davvero a capire qualcosa di ciò che potrò succedere. Mirabelli qualche giorno fa è stato tutt’altro che rassicurante, ribadendo che sarà un mercato a saldo zero. Marco Fassone, al contrario ha risposto su Facebook, ma invece che far chiarezza ha finito per aumentare la confusione dei tifosi.

Parte oggi una stagione piena di dubbi e domande, legate al futuro della società, a un mercato che inevitabilmente vedrà dei sacrifici importanti e a un’esclusione ormai certa dalle competizioni europee. Resta solamente Gattuso, che come scrive ‘Tuttosport’ questa mattina, resta l’unico con la sua grinta, la sua determinazione e il suo carisma in grado di sovvertire la previsione che vede il Milan della stagione che sta per iniziare sempre meno competitivo.

Il precedente è sotto gli occhi di tutti, quando lo scorso anno Gattuso prese in mano a novembre una squadra sull’orlo del baratro e la rimise in carreggiata, tanto che ad un certo punto la rimonta per la Champions League sembrava davvero alla portata. Il risultato fu un sesto posto – esattamente come la stagione 2016-17 – con la differenza che da quando Gattuso si è seduto sulla panchina del Milan il ritmo è stato da terzo posto. Intanto, Donnarumma è già arrivato a Milanello: ecco come è stato ricevuto dai tifosi!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy