Maroni sta con Salvini: “Higuain indegno. Il Milan dovrebbe anche multarlo”

L’ex presidente della regione Lombardia Roberto Maroni è sulla stessa lunghezza d’onda di Salvini: “L’argentino controcorrente con la storia del Milan”

di Alessio Roccio, @Roccio92

Stesso partito e stessa linea di pensiero del Ministro degli Interni Matteo Salvini, Roberto Maroni – anche lui tifoso milanista – ieri ha detto la sua sulla squalifica di due giornate inflitta a Gonzalo Higuain. Queste le sue parole riportate stamattina da ‘La Gazzetta dello Sport’. “Ha ragione Salvini, Higuain è stato indegno e ora il Milan lo dovrebbe anche multare. L’argentino è andato controcorrente rispetto alla storia del club per il quale io e Matteo tifiamo. Se tutti si comportassero come lui quando qualcosa va storto non ci sarebbe la civiltà ma la barbarie”.

ECCO IL COMUNICATO UFFICIALE SULLA SQUALIFICA DI 2 GIORNATE AL PIPITA: PER SAPERLO CONTINUA A LEGGERE>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy