Galliani: “Cessione Milan, tutto in regola. Gattuso, votami!”

Adriano Galliani, ospite ieri di ‘Mattino 5’, ha commentato le ultime voci relative la solidità finanziaria di Yonghong Li e lanciato un singolare appello

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Ieri mattina il ‘Corriere della Sera’ ha pubblicato un’inchiesta su Yonghong Li, proprietario e Presidente del Milan, dallo scorso mese di aprile 2017, in seguito alla richiesta di bancarotta di una sua holding, la Shenzhen Jie Ande, sbandierata dall’imprenditore cinese come uno dei suoi asset anche durante la trattativa che ha portato il 99,93% del club di Via Aldo Rossi da Fininvest alla società ad hoc da lui controllata, la Rossoneri Sport Investments Luxembourg.

Qualche ora dopo, come ricordato questa mattina dal quotidiano ‘Tuttosport’, l’ex amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, è stato ospite negli studi di ‘Mattino 5’: Galliani, che ha lasciato da pochissimo la presidenza di ‘Mediaset Premium’ per potersi candidare, come Senatore, alle elezioni politiche del prossimo 4 marzo nella fila di Forza Italia, ha provato a sgombrare il campo da qualsiasi dubbio o sospetto intorno la figura di Yonghong Li ed alla sua solidità economica.

“Non solo Yonghong Li ha comprato il Milan, ma sono accadute altre tre cose importanti. Innanzitutto a giugno ha presentato le credenziali alla Lega Calcio e sono state approvate. Seconda cosa, il fondo Elliott ha prestato a Li oltre 300 milioni di euro quindi avranno fatto le loro verifiche. Infine, in estate, è stata fatta una campagna acquisti faraonica da oltre 200 milioni di euro, quindi dando tutte le garanzie e le fidejussioni bancarie che le norme italiane richiedono. Io non conosco la realtà cinese, ma uno più uno più fa tre e tutte le cose sono andate in quel senso”.

Galliani, infine, ha voluto lanciare un ‘singolare appello’ a Gennaro Gattuso, tecnico del Milan che, risiedendo a Gallarate, in provincia di Varese, potrebbe, eventualmente, votarlo alle elezioni poiché il nome di Galliani è stato inserito, come capolista di FI, nel collegio Lombardia 3 (Varese-Como-Lecco) ed in 35 comuni del bergamasco: “Rino risiede a Gallarate, quindi è un mio elettore. Rino, mi raccomando, votami”, ha detto l’ex A.D. rossonero, che ha poi concluso: “Faccio un grande tifo per l’allenatore del Milan, è un mio amico”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Nubi fosche su Yonghong Li, ma il Milan è tranquillo

Berlusconi: “Yonghong Li dovrebbe avere un sostituto qui in Italia”

Scaroni su Yonghong Li: “Ha fatto fronte a tutti gli impegni presi”

Yonghong Li: “Operazione Milan perfettamente regolare e trasparente”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy