news milan

Diesel: “Le divise del Milan con la nostra firma, un sogno”

Diesel, nuovo partner del Milan. Credits: acmilan.com

Sarà Diesel a vestire i rossoneri in questa stagione. Renzo Rosso, patron dell'azienda, ha detto: "Vogliamo innovare". Il figlio: "Abiti comodi e originali"

Stefano Bressi

Il Milan è pronto a brillare di nuovo. Passo dopo passo i rossoneri si stanno tirando a lucido. In campo grazie a Vincenzo Montella e adesso anche fuori, grazie all'accordo raggiunto con Diesel per le nuove divise ufficiali. Il Milan ha firmato un contratto triennale.

Il patron dell'azienda è Renzo Rosso, grande tifoso milanista. Per questo motivo, scrive La Gazzetta dello Sport, l'unione è per lui un sogno che si realizza: "È un sogno per me, per la mia famiglia e per Diesel. Vogliamo fare di questa collaborazione qualcosa di unico, alimentato da uno spirito di ironia, modernità e innovazione. Diesel e Milan sono due grandi brand italiani".

Molto soddisfatta anche Barbara Berlusconi, che ha curato l'affare: "Diesel è una realtà internazionale e dinamica nel mondo della moda. È molto orientata a un pubblico di giovani, a cui il Milan si rivolge e che vuole intercettare, così come molti grandi club europei". Milan e Diesel, infatti, sono brand conosciutissimi in tutto il mondo. Per celebrare la nuova partnership, Renzo Rosso oggi sarà a San Siro con i figli Stefano e Andrea.

Il primogenito, Andrea, ha avuto un ruolo di primissimo piano nell'operazione e spiega: "Siamo in fase di aggiustamento. La versione definitiva della divisa esordirà a Doha, in Supercoppa. Non sarà un'uniforme classica, sarà più comoda. Ci saranno giacca, blazer, pantalone, camicia e stiamo ancora decidendo sulla cravatta. Le calzature ovvio, ma gli anfibi no, non ci saranno. Tutto sarà nello stile Diesel: diverso, anche in un solo dettaglio: un taglio in diagonale, un tessuto, i colori. È vero che parliamo di sportivi, ma che hanno impegni istituzionali. Poi c'è lo staff tecnico che può avere più spesso esigenze diverse, magari essendo più impostati. Li accontenteremo. Sono tifoso rossonero fin da piccolo e mai avrei immaginato un giorno di ritrovarmi in una situazione così, un sogno".

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI:

tutte le notizie di

Potresti esserti perso