Crisi Inter, Suning: “Possiamo pagare fino a giugno” | Serie A News

Il gruppo Suning, proprietario dell’Inter, è in cerca di nuove liquidità. La società cinese ha garantito di poter pagare tutte le spese fino a fine stagione

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Ausilio Conte Zhang Marotta Inter

Inter, Suning cerca soci e soldi: le ultime sui nerazzurri

 

Il quotidiano ‘Repubblica‘ in edicola questa mattina ha rivelato come l’Inter di Suning sia finita sotto osservazione della Co.Vi.Soc., ovvero la Commissione di Vigilanza sulle Società professionistiche di calcio.

Il club nerazzurro, però, ha assicurato di essere in grado di onorare gli impegni finanziari fino al prossimo mese di giugno. Suning, gruppo cinese proprietario dell’Inter dal 2016, lo ha sostenuto in un documento, tradotto in inglese, inviato alla Co.Vi.Soc., presieduta da Paolo Boccardelli.

La Commissione, negli ultimi giorni, ha però sottolineato il quotidiano nazionale, aveva inviato dei questionari anche ad altri club di Serie A, Serie B e Serie C che attraversano un momento delicato. Il censimento, per esempio, ha coinvolto anche la Roma, che ha di recente cambiato proprietà.

L’Inter di Suning è stata tra le prime a rispondere, illustrando la sua situazione economica. Dal rinvio del pagamento degli stipendi (per i quali la Co.Vi.Soc. chiedeva spiegazioni) alla situazione generale della liquidità del club. Da qui al 30 giugno 2021, Suning dovrà sborsare ben 195 milioni di euro tra stipendi dei calciatori, rate per l’acquisto dei cartellini e interessi.

Entro fine novembre, poi, andranno rinegoziati due bond da 375 milioni di euro complessivi con scadenza 2022. Suning, dunque, ha certificato di poter far fronte, per qualche mese, agli impegni finanziari. Ma continua a cercare soldi e soci. In Cina, la famiglia Zhang continua a lavorare per la cessione di quote di capitale.

L’offerta di BC Partners, fondo londinese, è arrivata a Pechino ma Suning ha considerato pochi i 750 milioni di euro offerti per l’Inter. In pista ci sono anche gli svedesi di Eqt, che a Milano hanno una sede, gli americani di Ares, quelli di Fortress oltre che Mubadala degli Emirati Arabi Uniti ed il fondo BainDOVE VEDERE MILAN-CROTONE IN TV O IN DIRETTA STREAMING >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy