CorSport – Cessione Milan, tre strade per Yonghong Li

Yonghong Li deve versare entro il 6 luglio 32 milioni al fondo Elliott per l’aumento di capitale. Ecco le tre strade che può seguire l’imprenditore cinese

di Alessio Roccio, @Roccio92

Sono giorni di grande attesa quelli che caratterizzano l’ambiente in casa Milan. Entro venerdì 6 luglio – come spiega il Corriere dello Sport – il presidente rossonero Yonghong Li dovrà versare nelle casse del fondo Elliott i 32 milioni che gli americani hanno anticipato per l’aumento di capitale. La deadline è davvero molto vicina e sarà dunque l’ennesima prova che dovrà superare il maggiore azionista cinese. Sono tre le strade che Yonghong Li potrà prendere entro venerdì:

TRATTATIVA COMMISSO – La prima strada che può prendere il presidente del Milan è quella di cedere all’offerta di Rocco Commisso e passare il testimone all’imprenditore italo-americano. Da qualche giorno, la trattativa che sembrava inizialmente dovesse andare a buon fine, si è arenata, ma l’affare potrebbe riaprirsi da un momento all’altro se la dirigenza cinese decidesse di aprire al dialogo. Commisso sarebbe disposto a pagare tutto il debito nei confronti del fondo Elliott, immettere 150 milioni per la gestione della società e del mercato e lasciare a Yonghong Li sia il 30% del club sia la gestione del brand in Asia.

VERSAMENTO – La seconda strada – quella che al momento pare essere la più percorribile – è il versamento da parte dell’imprenditore cinese dei 32 milioni di euro al fondo americano. In questo modo Yonghong Li prenderebbe ancora tempo e proseguirebbe alla ricerca di soggetti interessati all’acquisizione del club, cercando l’offerta a lui più congeniale. In questo caso l’esito positivo del ricorso al Tas di Losanna sarebbe pressoché impossibile.

ELLIOTT – Ultima strada per Yonghong Li è quella di non pagare, nel caso in cui non riuscisse a trovarli, i 32 milioni di euro. In questo caso il club finirebbe nelle mani del fondo Elliott che metterebbe il club all’asta al miglior offerente.

Il futuro di Yonghong Li e del Milan passano, dunque, da questi 4 giorni assolutamente decisivi. Milan fuori dall’Europa? Ecco le tempistiche per il ricorso al Tas di Losanna!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy