Berlusconi, riabilitazione forse a casa

Berlusconi, riabilitazione forse a casa

Prosegue la convalescenza di Silvio Berlusconi: ieri ha ricevuto la telefonata di Vladimir Putin. Il fratello Paolo: “Ha dolore ma sta bene”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come riportato questa mattina da ‘La Gazzetta dello Sport’, la convalescenza del Presidente del Milan, Silvio Berlusconi, prosegue senza intoppi. Ieri, l’attenzione del Presidente rossonero era rivolta, naturalmente, all’esito del ballottaggio per le elezioni comunali, ma la sua giornata, ha sottolineato la ‘rosea’, è stata allietata anche da alcune visite presso l’ospedale ‘San Raffaele’ dov’è tuttora ricoverato in seguito l’intervento chirurgico per la sostituzione della valvola aortica. E’ andato a trovarlo il figlio Luigi, che ha evidenziato come il padre stia benissimo, mentre il fratello Paolo ha spiegato come tra una settimana possa essere addirittura trasferito a casa per iniziare la riabilitazione, anziché farla presso una struttura ospedaliera. “Quello di mio fratello – ha poi aggiunto Paolo Berlusconi – è stato un risveglio molto lucido. Ha dolore, ma è inevitabile, lui lo sa e sopporta da vecchia roccia qual è. La cosa tranquillizzante è che il dottor Zangrillo assicura che sta andando tutto per il meglio: i valori sono giusti, la pressione è giusta, il battito giusto, le funzioni stanno riprendendo, quindi meglio di così non può andare. Il dolore se lo deve tenere e se lo tiene, perché è umano anche lui, e come tutti i pazienti, dopo un’operazione come questa, deve sopportare un periodo abbastanza lungo di dolore”. Alberto Zangrillo, medico personale di Berlusconi, ha quindi confermato come l’ex Premier stia bene, e come dal punto di vista clinico tutto proceda per il verso giusto. “Berlusconi ha ricevuto una telefonata molto affettuosa dal Presidente russo Vladimir Putin – si legge infine su ‘La Gazzetta dello Sport’ -, che si è voluto informare nel dettaglio sulle sue condizioni di salute, è stato rassicurato ed ha parlato direttamente con lui. E’ stata una telefonata veramente affettuosa tra due amici veri”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bertolacci: 20 milioni e una stagione da dimenticare, ora il riscatto

D’Onofrio: “Per Mammana le proposte arriveranno. Alario incedibile”

Milan, anche l’Udinese interessata a Niang

Calabria al Cagliari? Una buona idea, ma solo in prestito

Ibrahimovic con la maglia dello United. Ma è il figlio Maximilian

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy